meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Lun, 18/11/2019 - 05:50

data-top

lunedì 18 novembre 2019 | ore 06:54

I cinque giovani di Rho

Sabato 12 a Rho e domenica 13 a Robecchetto con Induno, le celebrazioni per il 75° annivesario dell'eccidio dei cinque partigiani per mano della milizia fascista.
Robecchetto - Anniversario eccidio di Rho (Foto internet)

Per non dimenticare... e, allora, ecco sabato 12 e domenica 13 ottobre le celebrazioni per il 75° annivesario dell'eccidio di Robecchetto con Induno, in ricordo di Alfonso Chiminello, Alvaro Negri, Pasquale Perfetti, Lugi Zucca e Cesare Belloni (i cinque giovani di Rho) fucilati dalla milizia fascista il 13 ottobre 1944 proprio nella cittadina del Castanese. Più nello specifico, il programma prevede il 12 ottobre (all'auditorium 'Padre Reina' di Rho, alle 21) si comincerà con la manifestazione in ricordo dell'eccidio alla presenza dei sindaci dei due Comuni (Pietro Romano e Giorgio Braga), del presidente provinciale ANPI, Roberto Cenati, e i rappresentanti dell'ANPI sezione di Rho e delle autorità civili, religiose e militari. Spazio, quindi, a 'Serom in cinq col Belunin' (prima assoluta della rappresentazione teatrale proprio sulla storia dei cinque partigiani) ed all'inaugurazione della mostra sull'eccidio (a cura di ANPI Rho; visitabile fino al 27 ottobre). Domenica 13, invece, l'appuntamento sarà nel pomeriggio (alle 15.30) a Robecchetto, con il corteo verso il cippo ricordo dell'eccidio, i discorsi delle autorità e l'esibizione degli allievi dell'Accademia del Santuario, diretti dal maestro Achille Nava. Intanto, a nome del Coordinamento delle sezioni ANPI del Castanese, presso lo stesso cippo in località Padregnana è stato posizionato nelle scorse ore un cartello riportante la cronaca dei tragici eventi. Costruito in policarbonato, il cartello verrà inaugurato domenica, dalle Amministrazioni comunali di Rho e di Robecchetto (presenti le sezioni ANPI del territorio che hanno aderito al progetto 'Percorso della memoria storica condivisa', il cui gruppo è attivo nella ricerca di luoghi e figure di significativa rilevanza nel contesto della Resistenza al nazifascismo).

Invia nuovo commento