meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 24°
Mer, 15/07/2020 - 18:20

data-top

mercoledì 15 luglio 2020 | ore 19:20

Segretariato sociale di strada

Un progetto e un'opportunità per la cittadinanza che vive momenti di fragilità socio economica con Cooperativa Sociale 'Albatros', Azienda Sociale e Comune di Magnago.
Sociale - Segretariato sociale di strada (Foto internet)

La regia è affidata alla Cooperativa Sociale ‘Albatros’, in collaborazione con Azienda Sociale ed il Comune di Magnago. Il progetto, poi (‘L’assistente sociale incontra i bisogni e le risorse del cittadino’), si svilupperà su una sperimentazione di segretariato, appunto, sociale di strada in paese, ossia l’occasione per la popolazione di usufruire di uno spazio d’ascolto e di opportunità per essere protagonista di cambiamento. “E il setting scelto per iniziare è il mercato cittadino - spiega il sindaco Carla Picco - Più nello specifico, all’interno di un punto informativo, due operatrici assistenti sociali, tramite la promozione di sostegni al reddito, accoglieranno i bisogni del territorio e lavoreranno allo sviluppo di reti formali ed informali”. Non solo, perché ad integrazione dello stesso segretariato, verrà proposto uno sportello settimanale presso il Comune, dove approfondire quanto emerso dal primo incontro operatore - cittadino. “Il progetto - conclude Picco - prenderà il via questa domenica (13 ottobre), durante la Fiera dell’Agricoltura di Bienate, con le assistenti sociali che saranno presenti dalle 14.30 alle 16.30. Certamente una preziosa opportunità, che si aggiunge alle tante azioni poste in essere per affiancare e sostenere quelle persone che, per diverse ragioni, vivono momenti di fragilità socio economica. Una mano tesa per aiutare a superare le difficoltà e costruire insieme un futuro più sereno per loro e per le loro famiglie”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento