meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 23°
Mer, 18/09/2019 - 12:20

data-top

mercoledì 18 settembre 2019 | ore 13:12

Don Franco, anzi no!

Don Giuseppe è andato in pensione. Al suo posto avrebbe dovuto arrivare don Franco Balzarini, come ministro in loco, ma, per motivi di salute, non verrà.
Buscate - La chiesa parrocchiale (Foto d'archivio)

Don Giuseppe è andato ufficialmente in pensione con il 1° di settembre, anche se non è raro trovarlo a dire ancora messa in questa fase di passaggio. Al suo posto sarebbe dovuto arrivare don Franco Balzarini, come ministro in loco, ma non verrà: a darne l’annuncio è stato Monsignor Luca Raimondi, vicario episcopale per la zona di Rho, il quale ha spiegato che per motivi di salute don Franco non può assumersi un incarico così impegnativo. E, quindi, Buscate rimarrà senza parroco? “No, il paese un parroco ce l’ha: è don Piero Visconti, già guida a Castano, che verrà coadiuvato dagli altri ministri presenti in città, in primis don Giacomo. Don Franco si era detto disponibile a prestare il suo servizio, ma abbiamo preferito esonerarlo dall’incarico. Ora stiamo cercando un sostituto, però con la crisi delle vocazioni e un mancante ricambio generazionale si fa fatica”, ha detto Monsignor Raimondi. Intanto, il 5 ottobre ci sarà l’ingresso ufficiale di don Piero come parroco a Buscate, con la messa solenne e la presentazione a tutta la comunità. Due settimane prima, il weekend del 21 e del 22 settembre, invece, si terranno i festeggiamenti per salutare e ringraziare don Giuseppe di quanto fatto in questi 12 anni insieme. Si comincia con la grigliata il sabato sera alle 19.30 in oratorio, cui seguirà la proiezione del filmino a lui dedicato e il karaoke. La domenica alle 10.30, messa solenne, con a seguire il discorso di ringraziamento del sindaco Fabio Merlotti e un aperitivo per tutti sul sagrato. La manifestazione si concluderà con il pranzo alle 12.30 in oratorio, seguito dai giochi insieme.

Invia nuovo commento