meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 17°
Lun, 28/09/2020 - 19:20

data-top

lunedì 28 settembre 2020 | ore 20:17

Una domenica nel Medioevo

Le associazioni 'Andromeda Piemonte Onlus' e 'Anpana Novara Onlus' hanno organizzato ‘Piccole Dame e Piccoli Cavalieri a Corte’. L'appuntamento è per il 15 settembre.
Novara - Il castello (Foto internet)

Le associazioni 'Andromeda Piemonte Onlus' e 'Anpana Novara Onlus' hanno organizzato ‘Piccole Dame e Piccoli Cavalieri a Corte’, che si svolgerà dalle 12 alle 18 di domenica 15 settembre presso il Castello Visconteo - Sforzesco di Novara. La manifestazione, patrocinata dal Comune, sarà un vero e proprio “Tuffo nel passato per rivivere in maniera semplice e giocosa uno stralcio di vita medievale”. Una serie di dimostrazioni, infatti, faranno conoscere ai presenti alcuni dei passatempi preferiti delle corti medievali, quali la falconeria, le cavalcate, i giochi e le danze nobiliari. Sono previsti, infine, anche laboratori didattici per i partecipanti più giovani. “L’associazione Andromeda Piemonte collabora, da alcuni anni, con Anpana Novara in progetti scolastici che coinvolgono bambini e ragazzi della comunità novarese - spiega il presidente Gianni Mancuso - Il castello, per i più piccoli, è il luogo magico delle fiabe, cavalieri coraggiosi vivono avventure straordinarie e incontrano meravigliose principesse. Associare quest’immaginario di gioco e fantasia al periodo storico nel quale queste gesta si sono compiute aiuta i bambini ad avvicinarsi alla storia, alla cultura e all’arte di quel momento importantissimo per le nostre origini: il Medioevo”. Per ulteriori informazioni, contattare l’associazione Andromeda, tramite e-mail (info [at] andromedapiemonteonlus [dot] it) o telefonando al numero 349/1759216. In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata a data da destinarsi.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento