meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Mer, 30/09/2020 - 11:20

data-top

mercoledì 30 settembre 2020 | ore 11:55

'Bridge': Vigili in supporto da Milano

Chiusura di tre mesi dell'aeroporto di Linate e trasferimento delle attività a Malpensa: agenti della Polizia locale del capoluogo affiancheranno i colleghi di Lonate e Ferno.
Malpensa - Polizia locale in aeroporto

Mezzi, personale, voli e passeggeri, ma anche ovviamente la sicurezza. Ed è qui, allora, che entra ‘in gioco’ la Polizia locale, da una parte quella dell’Unione dei Comuni di Lonate Pozzolo e Ferno, dall’altra anche i colleghi di Milano. Se tra pochi giorni, insomma (da sabato 27 luglio), scatterà in tutto e per tutto il cosiddetto ‘Bridge’ (ossia, lo ribadiamo, il progetto messo in campo da SEA per far fronte alla chiusura di tre mesi dell’aeroporto di Linate con il conseguente trasferimento delle attività a Malpensa), in parallelo ecco che ci si muoverà, come era inevitabile, pure con il potenziamento dei servizi di controllo e monitoraggio, che già quotidianamente i poliziotti locali svolgono, appunto, allo scalo della provincia di Varese. “In questo senso – spiega il sindaco di Ferno, Filippo Gesualdi – grazie ad un accordo con le Prefetture ed alla collaborazione della stessa SEA, avremo un incremento degli agenti a disposizione, con l’arrivo di una decina di vigili milanesi che, per l’intero periodo, saranno in appoggio al nostro personale”. Si tratterà, nello specifico, di andare a coprire i tre turni di lavoro (dalle 5.30 alle 22.30), così da affrontare in maniera più mirata le varie situazioni sia dal punto di vista delle verifiche e della prevenzione, sia per ciò che concerne, principalmente, la viabilità. E, inoltre, durante il primo mese, visto che la Polizia locale del capoluogo si troverà a dover operare su un ambiente nuovo, gli agenti di Milano verranno sempre affiancati dai colleghi di Lonate e Ferno, proprio per permettere agli stessi di entrare in maniera specifica e concreta nei meccanismi aeroportuali. “Non solo – conclude Gesualdi – un’altra iniziativa sarà l’apertura di un ufficio distaccato, affinché i passeggeri abbiano a disposizione un punto di riferimento in caso di necessità o esigenze”.

DALLA REGIONE 85 MILA EURO
Malpensa chiama, la Regione risponde e lo fa, appunto, con uno stanziamento di 85 mila euro destinati all’attivazione di servizi straordinari di Polizia locale. Più nel dettaglio, la stessa Regione contribuirà al Malpensa - Mezzi e passeggeri sostegno economico delle attività che i vigili milanesi, durante il periodo di chiusura di Linate, svolgeranno nell’aeroporto della provincia di Varese a sostegno dei Comuni del territorio. “Ancora una volta – ha dichiarato l’assessore regionale a Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato – contribuiamo alle esigenze degli operatori. Lo spostamento temporaneo di voli e personale comporterà un notevole incremento del lavoro, così per implementare la sicurezza stradale ed urbana, abbiamo subito dato la nostra piena disponibilità per venire incontro alle esigenze della Polizia locale”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento