meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 28°
Lun, 16/09/2019 - 16:20

data-top

lunedì 16 settembre 2019 | ore 16:33

Villa Rosales in vendita

O perlomeno è stato ripubblicato su un noto sito di compravendita di case l’annuncio della vendita. "Speriamo che il bene sia opportunamente valorizzato - afferma il sindaco".
Buscate - Villa Rosales (Foto internet)

La Villa Rosales è stata messa in vendita di nuovo. O perlomeno è stato ripubblicato su un noto sito di compravendita di case l’annuncio della vendita. 500 mila euro il costo dell’intero immobile, comprensivo di parco, cuore di Buscate, ormai non più pulsante da un pezzo. Di proprietà del marchese Gaspare III Ordoño de Rosales, divenuta nei primi del Novecento proprietà del senatore Mario Abbiate, oggi la villa appare come un vecchio rudere abbandonato. Nell’annuncio si legge: “In zona centrale vendiamo, solo per amatori del passato, un rustico ex villa padronale risalente al 1700. L’immobile ha fatto parte della storia del paese con importanti personaggi che l’hanno abitato. Oltre alla villa c’è una struttura su due livelli, a ferro di cavallo, con giardino al centro e al piano superiore ampie terrazze di collegamento ai locali, che una volta erano adibiti alla coltivazione del baco da seta. Una strada in pietra collegava l’ingresso principale con le scuderie, i locali di rimessaggio per le carrozze e l’uscita nel parco secolare. L’immobile ha diversi accessi, è dotato di grandi cantine con ghiacciaie, è circondato da un parco di 10 mila mq, è sotto la tutela delle Belle Arti ed è totalmente da ristrutturare. Si presta a diverse soluzioni per la particolarità della struttura”. Che sia la volta buona per il Comune di acquistarla e restituirla ai vecchi fasti? “In realtà la notizia è ‘vecchia’, nel senso che la villa credo sia stata messa in vendita almeno un anno fa – commenta il sindaco Fabio Merlotti – Non pensiamo di acquistarla, ma speriamo possano verificarsi circostanze per cui il bene sia opportunamente valorizzato, auspicabilmente con beneficio per tutta la comunità. Siamo però sempre attenti a eventuali opportunità: il piano di bilancio triennale è aggiornabile”.

Invia nuovo commento