meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 29°
Mer, 06/07/2022 - 21:50

data-top

mercoledì 06 luglio 2022 | ore 22:20

Una nuova sede per la Regione Lombardia

Scelto il nome: sarà 'Palazzo Lombardia'
Territorio - Il nuovo palazzo della Regione Lombardia (da internet)

E' stato scelto, finalmente, il nome per l'edificio che ospiterà la nuova sede della Regione Lombardia: si tratta di 'Palazzo Lombardia', che ha ottenuto il 52,5% dei voti online da parte degli utenti, battendo le altre proposte, ovvero 'Ca Longa' e 'Altra sede'. Il nuovo palazzo, che, con i suoi 161,3 metri, è l'edificio non monumentale più alto d'Italia e secondo in assoluto solo alla Mole Antonelliana di Torino, e sorge tra via Pola e Melchiorre Gioia. In questi giorni è stato aperto al pubblico regitrando, al 31 gennaio, 35.000 visitatori, con un numero di richieste talmente alto da spingere gli addetti a prolungare i giorni di apertura al pubblico fino al 2 febbraio, con la possibilità di ammirare la splendida vista che si gode dal trentanovesimo piano e di visitare le mostre fotografiche allestite nel palazzo, con un focus particolare su quello che è stato il gigantesco cantiere allestito per realizzare l'edificio. E' questo solo il primo di una serie di palazzi che entro il 2013 verranno realizzati e andranno a costituire uno skyline milanese di circa 2mila metri, con i tre grattacieli di Citylife, le torri Varesine, Porta Nuova ed altri progetti ancora in costruzione oppure sulla carta. Per tutti i funzionari e i dipendenti che lavorano alla Regione Lombardia, il trasloco nel nuovo 'Palazzo Lombardia' potrebbe cominciare già a luglio, dopo le elezioni ormai imminenti e l'insediamento del nuovo governo regionale.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!