meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 18°
Dom, 21/10/2018 - 12:20

data-top

domenica 21 ottobre 2018 | ore 12:49

'Bella Rider': si chiude la stagione

L'immancabile appuntamento dello Sci Club Ticino di Turbigio. Dieci anni della storia festa che chiude ufficialmente l'anno. Premiazioni, musica e momenti tutti insieme.
Turbigo - Lo Sci Club Ticino

L’ultimo atto. “Arrivederci al prossimo anno”... Ma non si può chiudere la stagione senza l’ormai immancabile ‘Bella Rider’. Tutti in Villa Gray, allora, e la festa dello Sci Club Ticino di Turbigo ha potuto cominciare. “Sembra ieri quando, quasi per scherzo, ha preso il via questo appuntamento e invece siamo al decimo anno” - dice il presidente Gabriele Barozza. Già, la decima edizione, che, ancora una volta, ha saputo richiamare tanta gente, regalando momenti di ottima cucina, musica e poi ovviamente ecco le premiazioni. Si è cominciato con Luciano Dubini, presidente onorario in carica che proprio pochi giorni prima ha tagliato l’invidiabile traguardo dei 90 anni, successivamente ecco Mario Armano (attuale guida del Panathlon Novara, è stato campione di bob e vincitore di diversi campionati del mondo, premio Fair Play 2009 con il compagno di squadra Luciano de Paolis, omaggiato in questa occasione a 50 anni dalla vittoria della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Grenoble del 1968 con il bob a quattro, equipaggio Italia 1, con Eugenio Monti, Luciano de Paolis e Roberto Zandonella; ha preso parte, inoltre, ai mondiali del 1969, 1970 e 1971 nel bob a 2 ed a 4 centrando 2 ori, un argento e un bronzo. Non solo, nel 2015 ha ricevuto il Collare d’Oro al merito Sportivo dal presidente del Coni e per 40 anni è stato istruttore di ginnastica presciistica appunto della società di Turbigo). Ma le premiazioni non sono finite qui, anzi è stata la volta della gara sociale di sci e snow Trofeo ‘Programma Casa’ e delle medaglie d’oro per il miglior tempo assoluto di categoria in memoria di Renato Ganna, Piero Ferrari, Marco Tanzini e Carlo Ghianda. Fino alla consegna dei tesserini di livello ai partecipanti della scuola di sci di Pila. “Davvero un grazie a tutti per il grande lavoro svolto in questa stagione - conclude Barozza - E adesso ci rivediamo dal 21 al 23 settembre con la pista alla discesa delle scuole medie”.

Invia nuovo commento