meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 31°
Sab, 20/07/2019 - 17:50

data-top

sabato 20 luglio 2019 | ore 18:15

'Il fascino del Golgota'

In preordine su Bookabook la prima raccolta di racconti di Stafano Iodice.
Libri - 'Il fascino del Golgota' di Stefano Iodice

Ripercorrere le esperienze di viaggio, un villaggio naturista nel sud della Francia, uno sconosciuto al parco e le sue confessioni, una ragazzina viziata con il suo modo di vedere il mondo, una serata in discoteca, la difficoltà di acquistare una bicicletta, diventare genitore per la prima volta. Questo e tanto altro nella prima raccolta di racconti di Stefano Iodice in preordine su Bookabook...
Ma andiamo con ordine, chi è Stefano?
"Stefano è nato a Milano nel 1988 e fin da ragazzino ha avuto un'attrazione particolare per i libri. Sfuggiva volentieri alle letture didattiche della scuola ma in compenso trovava in altri libri la sua dimensione. Alla vista di una libreria si tuffava nel settore della narrativa, prendeva un volume e ne sentiva il profumo inebriante della carta appena stampata. Una sera d'estate venne attratto da un titolo, da una copertina, dal nome di un autore: Delitto e castigo di Dostoevskij. Lesse qualche riga e subito si ritrovò nelle vie di San Pietroburgo dell' '800. Il tempo quella sera stringeva. Bisognava tornare a casa. Posò il libro sullo scaffale ma quelle poche righe bastarono a lasciare in lui un segno. Il giorno dopo ne parlò a sua sorella e tanto bastò a trovarsi la sera stessa quel libro tra le mani. Aveva 16 anni. Finì di leggerlo dopo qualche giorno. Era il libro che avrebbe segnato la sua giovinezza. L'adolescente porta con sé una predisposizione d'animo estremamente aperta a nuove esperienze. E sono quelle esperienze che segnano gran parte della vita futura di un uomo. Quel libro ha giocato un ruolo fondamentale, se non addirittura principale, nel coltivare le sue esperienze di lettura e di scrittura.
Inizia così, semplicemente come passione, ad annotare righe, pensieri, riflessioni e racconti... intersecandosi e sviluppandosi con la crescita di Stefano, con il suo percorso lavorativo e personale.
"Una quantità abnorme di materiale scritto negli anni ha trovato una rigida selezione per essere accorpato e trovare forma in racconti di diversa natura e genere ma tutti con l'intento di risaltare i pregi, i difetti, i paradossi e le contraddizioni dei protagonisti e della nostra società. Diverse ambientazioni e personaggi compongono questo mosaico che prende il nome di “Il fascino del Golgota”. Il titolo non ha attinenza con la crocifissione di Gesù ma piuttosto alle ambientazioni della nostra società. Letteralmente con il termine si identifica il calvario, la pena, ed è quella che l'uomo, consapevole o meno si ritrova a vivere ogni giorno in una società che scinde in maniera sempre più netta la natura dall'uomo".
Lo stile della narrazione è per lo più umoristico ma tanto spazio trova la parte più riflessiva dell'autore. Ma come hai strutturato il tuo materiale e come hai pensato di poterlo pubblicare?
"Per la pubblicazione del libro ho cercato di avvalermi di Bookabook, una start up dell'editoria che ha ricevuto diversi riconoscimenti. La pubblicazione del libro avviene con il metodo del crowdfunding. Dopo aver superato due selezioni all'ingresso, Bookabook dà la possibilità di partecipare alla campagna di promozione e raccolta fondi del libro della durata di 100 giorni per un totale di 200 copie in preordine. Lo scopo primario, oltre a raccogliere le risorse necessarie per la pubblicazione del libro, è quello di creare un pubblico iniziale di una certa consistenza attorno all'autore. Se l'obiettivo non dovesse essere raggiunto il libro verrà ugualmente spedito con una revisione ai soli sostenitori della campagna, in caso contrario il libro riceverà un vero e proprio processo di editing del testo e la vera pubblicazione in libreria e nei principali circuiti di vendita online. Potete trovare il link di preordine su Bookabook.it o cercando su Google 'Il fascino del Golgota'. Potrete leggere un'ampia anteprima e decidere per il preordine. La campagna termina il 25 maggio".

Invia nuovo commento