meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto
Mer, 17/01/2018 - 07:20

data-top

mercoledì 17 gennaio 2018 | ore 08:02

Folli riconfermato presidente

Alessandro Folli guiderà il Consorzio Est Ticino Villoresi fino al 2022. "Ringrazio tutti per la fiducia accordatami. Ci sono nuove e tante sfide che ci attendono per il futuro".
Territorio - Alessandro Folli, presidente del Consorzio Est Ticino Villoresi

Nel corso della prima seduta del neo insediato Consiglio di Amministrazione del Consorzio Est Ticino Villoresi (tenutasi l’8 gennaio mattina) è avvenuta l’elezione del nuovo presidente. Per acclamazione è stato riconfermato Alessandro Folli, che guiderà il Consorzio sino al 2022. Folli ha ringraziato tutti per la fiducia accordatagli, ricordando le enormi potenzialità dell’Ente e le nuove sfide che lo attendono nel prossimo futuro, a partire dalla tutela del mondo agricolo e delle sue esigenze in un'ottica di sistema allo sviluppo della multifunzionalità, dal proseguimento della collaborazione con Arexpoall’insegna di nuove proficue sinergie alla conclusione dei lavori rispetto alla stesura del nuovo Piano di Classifica, dal consolidamento della presenza dell’Ente sul territorio al ripristino della navigabilità sul Naviglio Pavese. “Il mio impegno a favore dell’Ente sarà assoluto, come lo è stato sempre da quando ricopro la Presidenza di ETVilloresi. I miei ringraziamenti vanno al Consiglio di Amministrazione appena insediatosi, con il quale sono certo che si lavorerà bene, e a tutta la struttura consortile, che ha consentito nel tempo il raggiungimento di importanti traguardi” ha dichiarato il presidente di ETVilloresi. Alessandro Folli, con alle spalle una pluriennale esperienza da dirigente in Coldiretti e dal 2013 alla guida anche di ANBI Lombardia (l'Unione regionale dei Consorzi di bonifica), presiede ETVilloresi dal 2006; in passato ha ricoperto altresì la presidenza di alcune società pubbliche, Enti e Commissioni, oltre ad aver rivestito ruoli politici di primo piano nelle Istituzioni, tra cui Regione Lombardia e Provincia di Milano. Durante il CdA dell'8 gennaio, sono stati nuovamente designati in seno al Comitato Esecutivo Alessandro Ubiali, che sarà anche Vice Presidente con delega al bilancio, e Antonio Bonati. Sia Ubiali che Bonati hanno espresso grande soddisfazione per la riconferma. Anche Ubiali, agronomo, ha in passato rivestito diversi incarichi di responsabilità in Coldiretti e in Enti Locali. Nel sottolineare la passione e l'onestà di Folli nello svolgimento del suo ruolo istituzionale, ha voluto ricordare quanto queste qualità siano state determinanti per l'Ente e il suo notevole sviluppo nell’ultimo decennio, affermando inoltre la sua piena disponibilità e volontà di collaborare, nell'interesse del Consorzio, con il presidente Folli e l’intero consiglio di Amministrazione. Bonati, ingegnere con una consolidata esperienza come amministratore pubblico, ha invece evidenziato come il nuovo corso assunto dall'Ente all'insegna della multifunzionalità gli abbia dato credibilità sul territorio secondo nuove prospettive – promananti da una costante volontà di migliorare il reticolo con importanti investimenti – e una visione del tutto progressista per quanto riguarda il supporto portato alle realtà agricole regionali. Il futuro dell’Ente si configura all’insegna di una forte continuità con quanto avviato nel corso del precedente mandato: “Rafforzeremo ulteriormente il confronto con le associazioni di rappresentanza agricola anche alla luce delle sempre più annose problematiche legate alla siccità e al deficit idrico” ha affermato Folli.

Invia nuovo commento