meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Mar, 07/12/2021 - 20:50

data-top

martedì 07 dicembre 2021 | ore 20:05

Articoli di Simone Cislaghi

Le parole del deputato Alessandro Zan, spese durante un recente dibattito con il cantante Fedez, sembrano tratte da un film distopico...
Attualità - Ddl Zan (Foto internet)

Le parole del deputato Alessandro Zan, spese durante un recente dibattito con il cantante Fedez, sembrano tratte da un film distopico. Il deputato, parlando della percezione del proprio genere sessuale, ha detto: “È la percezione profonda, precoce e strutturata del proprio genere. Sin da quando siamo bambini percepiamo qual è il nostro genere.  continua... »

Gli anziani oggi sono una forza sociale e umana sempre più rilevante, non solo perché il loro numero cresce costantemente, ma anche perché oggi gli anziani sono più attivi, sportivi, interessati e decisi a mantenere un ruolo attivo nella società.
Rubrica 'Frecce sui giorni nostri' - Anziani con nipotino

Ogni tanto conviene fermarsi a riflettere su ciò che diamo per scontato: imbevuti di produttivismo, disciolti in una società che ci incasella come ingranaggi di un articolatissimo meccanismo, rischiamo di perdere larghe fette di ciò che è davvero essenziale nella vita. Gli anziani oggi sono una forza sociale e umana sempre più rilevante, non solo perché il loro numero cresce costantemente, ma anche perché oggi gli anziani sono più attivi, sportivi, interessati e decisi a mantenere un ruolo attivo nella società.  continua... »

"Sappiamo bene che il nostro rapporto con l’ambiente si muove come un boomerang: ciò che lanciamo attorno a noi, ci torna indietro (e ci colpisce)".
Rubrica 'Frecce sui giorni nostri' - Sedentarietà

Sappiamo bene che il nostro rapporto con l’ambiente si muove come un boomerang: ciò che lanciamo attorno a noi, ci torna indietro (e ci colpisce). Un rapporto dissennato con la natura, che si concretizza nel sistematico depredare le risorse e nell’inquinare senza troppo preoccuparsi delle conseguenze, non comporta solo evidenti rischi per la stabilità globale - come quelli legati all’effetto serra e al cambiamento climatico - ma anche, più direttamente, sulla nostra salute.  continua... »

Ho pensato ad alcune pellicole che hanno, a mio parere, il pregio di allargare un po’ gli orizzonti e di farci riflettere.
Televisione - Coppia davanti alla tv

La pandemia ci costringe a tenere duro ancora per alcuni mesi; siamo chiamati ancora a centellinare i rapporti personali, a rinunciare alla vita sociale, a contenere il desiderio di libertà. Si tratta di scelte doverose, di limitazioni necessarie: chi non lo capisce è fuori gioco (e fa danni). Ciascuno di noi - da solo o in compagnia - si è inventato vari espedienti per far fronte alle fatiche delle restrizioni nelle quali, a ritmi alterni, viviamo da ormai un anno.  continua... »

"Nessuno può illudersi che chiudere occhi e frontiere protegga dalle grandi questioni mondiali. Lo sappiamo, anche se a volte facciamo finta di non saperlo".
Attualità - Migranti in mare (foto internet)

Sappiamo di vivere in un mondo interconnesso, ove ciò che accade in un luogo ha ripercussioni potenzialmente universali. Nessuno può illudersi che chiudere occhi e frontiere protegga dalle grandi questioni mondiali. Lo sappiamo, anche se a volte facciamo finta di non saperlo. L’espressione ‘villaggio globale’, che sintetizza questa consapevolezza, è stata coniata da uno studioso canadese, Marshall McLuhan, nel 1964. Punterei l’attenzione su tre soli temi: le migrazioni, la sicurezza sanitaria, il cambiamento climatico.  continua... »