meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue -1°
Lun, 17/12/2018 - 06:50

data-top

lunedì 17 dicembre 2018 | ore 07:05

La 'Carmen' approda a Somma

Eventi - La Carmen a Somma Lombardo

Dopo il felice debutto al Teatro UCC di Varese con più di mille spettatori e sentiti applausi per la brava Silvia Priori, Carmen continua la tournée estiva approdando al Castello Visconti S. Vito di Somma Lombardo l’8 settembre alle ore 21:00 (in caso di maltempo: Sala D’Aragona).
Lo spettacolo patrocinato e sostenuto da Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, Fondazione Visconti di S. Vito Onlus e Lions Clubs International Distretto 108 Ib 1 verrà presentato nell’ambito del prestigioso Festival Terra e Laghi, promosso da Teatro Blu, per festeggiare la nomina a Governatore del Distretto Lions 108 Ib 1 di Carlo Massironi.
La pièce racconta la storia di un amore gitano che nasce, cresce e muore in cuori ardenti ed impetuosi e che tocca i vertici più alti della drammaticità. In un mondo fatto di zingari, di osti e di contrabbandieri Carmen è un personaggio rivoluzionario, fuori da ogni schema sociale, un cavallo sciolto, un’anima inedita, vera e aderente fino alla morte a sé stessa e al suo anelito verso la libertà. Conscia della propria sensualità traboccante, della propria personalità, sarà la prima donna protagonista che dirà al pubblico “Carmen libera è nata, e libera morrà”.
Carmen fa parte di Teatro Opera, un percorso artistico ideato da Teatro Blu e dedicato alle grandi protagoniste femminili dell'opera lirica mondiale. Un progetto dedicato all' amore vissuto al femminile e in contesti diversi. Iniziato nel 2015 con Butterfly, proseguirà nel 2016 con Carmen e nel 2017 con Traviata. Stiamo studiando un modo innovativo per creare un ponte fra teatro e opera lirica, un modo per avvicinare all'opera chi all' opera non va, un modo per portare a teatro gli appassionati della lirica. Un progetto che si tuffa nell' Arte, giocando con il teatro, la danza, il canto lirico e la musica. Sul palco tutto si mescola, le arti interagiscono armoniosamente, tutto fluttua per creare magia e sorpresa. Dopo la messa in scena di Butterfly per Next 2014, abbiamo scelto Carmen cercando le sue origini nella novella scritta da Prosper Mérimée, pubblicata nel 1845, da cui è tratta l'omonima opera di Georges Bizet.
Siamo andati alla ricerca dei canovacci da cui i compositori hanno tratto ispirazione. Abbiamo messo a confronto le novelle con la traduzione lirica realizzata successivamente e ne abbiamo ricreato una drammaturgia che fosse in grado di rispettarne la trama e i contenuti cercando soprattutto di esaltare quei tratti e quei significati profondi che potessero avere un chiaro aggancio con la nostra realtà. Abbiamo scoperto quanto Carmen sia un personaggio fortemente attuale, scomodo, fragile e passionale. La Carmen, il capolavoro di Georges Bizet, considerata opera nazionale francese, simile all’Aida in Italia, è una storia d’amore e morte, che tocca i vertici più alti della drammaticità. L’opera, in quattro atti, su libretto di Henri Meilhac e Ludovic Halévyè tratta da una novella di di Prosper Mérimée (1845), ed il compositore collaborò alla stesura del libretto, rielaborando e modificando la trama. Anche se oggi la Carmen è considerata una delle più belle Opere Liriche, alla sua prima non piacque agli spettatori ed alla critica. Il lavoro era troppo carico di intensità drammatica per piacere al pubblico dell'epoca; l’intreccio della storia venne giudicato immorale, per la presenza di zingari, contrabbandieri e fuorilegge e con un finale sanguinoso. Teatro Blu anche in questa nuova creazione miscela, come consuetudine, linguaggi artistici differenti, la forza della parola, con il canto, la danza e la musica.

Invia nuovo commento