meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 17°
Mer, 05/10/2022 - 03:20

data-top

mercoledì 05 ottobre 2022 | ore 03:56

'La merenda è... una cosa seria!'

L'istituto comprensivo 'Falcone e Borsellino' con un progetto e un lavoro dedicato alla realizzazione di ricette speciali per la merenda. Facciamola insieme con Primo Castano.
Castano Primo - L'istituto Falcone e Borsellino e il progetto 'La Merenda è... una cosa seria'

Un piccolo e simpatico chef con un nome accattivante e davvero originale ‘Primo Castano’. “Volete fare merenda con me?” Altroché se lo vogliono... ma è ancora più bello se le ricette le creiamo e le prepariamo assieme, perchè ‘La merenda è... una cosa seria’. E in men che non si dica allora ecco pronti ben 40 gustosissimi piatti che oggi sono diventati un libro. Quando un’intera scuola si cimenta in cucina; e quella scuola è l’istituto comprensivo ‘Falcone e Borsellino’ che appunto ha raccolto ricette da tutto il mondo e nel laboratorio pomeridiano di cucina le ha realizzate in maniera divertente, scoprendo curiosità sugli ingredienti più insoliti ed esotici, il tutto condito da ingegnosi quiz. “Il libro ‘La Merenda è... una cosa seria’ dell’adolescente Primo Castano - sottolinea il dirigente scolastico, Giampiero Chiodini - nasce dalla nostra adesione al concorso del Miur legato all’Expo per le scuole che ha visto protagonisti tutti gli alunni e le insegnanti. In particolare, nel nostro laboratorio di cucina i bimbi hanno preparato merende originali e sane ed hanno così potuto condividere le esperienze fatte affinché imparino che per cambiare il mondo (come riportato dal titolo di questo ricettario) debbano farlo essi stesi in prima persona”. E sabato scorso, poi, tutti a scuola con le famiglie per conoscere il libro e assaggiare le merende. “Con la festa dedicata allo speciale chef Primo - concludono - abbiamo voluto creare un momento per far capire quanto viene di fatto costruito nelle conoscenze e abilità di ciascun alunno non solo in classe, ma anche nei laboratori. E anche se questo risultato non compare sui quaderni, resta nel bagaglio che ognuno di loro si porterà sempre con sé”. Accanto alla merenda, infine, ecco anche l’esposizione dei tantissimi lavori e disegni che le diverse classi hanno realizzato durante l’anno sul tema ‘Nutrire il pianeta, energia per la vita’, slogan di Expo 2015. "Fondendo lo slogan di Expo con quello di 'La Merenda è una cosa seria' si ottiene il significato perfetto - ribadisce l'assessore all'Istruzione, Luca Fusetti - Un progetto stupendo che racchiude in sé contenuti importanti, giocosi e intelligentemente riportati in un libro per tutti. Ognuno di noi può essere Primo, ognuno di noi deve essere Primo. Un ragazzo positivo che guarda al futuro per cambiarlo e renderlo migliore. Diventiamo tutti Primo Castano e il primo passo sarà fatto".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!