meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 19°
Sab, 15/06/2024 - 11:50

data-top

sabato 15 giugno 2024 | ore 12:26

Campagna prevenzione Ictus

Arconate - Mario Mantovani si sottopone al controllo per l'ictus

“Prevenire è meglio di curare”. Partendo da questo principio base in medicina, da diversi anni a questa parte nel territorio dell’Alto Milanese, l’Associazione Altomilanese Diagnostica Vascolare Onlus, diretta dal professore Piermarco Locati, conduce una campagna di prevenzione nell’ictus rivolta ai cittadini con un’età compresa tra i 55 e i 75 anni.

Anche quest’anno l’Amministrazione comunale d’Arconate si è dimostrata particolarmente sensibile alla tematica in oggetto ed ha colto quest’opportunità, per avviare una campagna di screening gratuito, attraverso l’esecuzione di un esame EcoDoppler delle carotidi sui cittadini che non hanno mai effettuato questo tipo di controllo. La campagna avviata all’inizio di marzo ha coinvolto finora 700 Arconatesi e si concluderà a fine mese.

Stamane, il Vice Presidente e Assessore alla Sanità di Regione Lombardia Mario Mantovani è stato ospite dell’ambulatorio comunale di piazza Aldo Moro – è ancora possibile prenotare il proprio esame rivolgendosi all’URP del Comune o telefonando allo 0331 - 460461 –opzione 1 – dove si è sottoposto ad uno screening delle carotidi.

“L’ictus è oggi una delle patologie più altamente invalidanti nei soggetti in età a rischio, oltre ad essere una possibile causa di morte. L’opera di prevenzione posta in essere da Regione Lombardia è fondamentale perché da un lato contribuisce in maniera determinante a garantire standard di vita migliori per i nostri cittadini, dall’altro, abbassa in modo sostanziale i costi sociali legati al proliferare di questo genere di malattie” sottolinea l’Assessore Mantovani.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento