meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 16°
Gio, 30/05/2024 - 00:50

data-top

giovedì 30 maggio 2024 | ore 01:49

Nei 'Luoghi della memoria'

Un importante progetto di riscoperta delle tradizioni locali. Quattro stanze e diversi eventi per grandi e piccoli. Un 2012 davvero intenso, da vivere insieme.
Turbigo - La presentazione del progetto (Foto Giovanni Mazzenga)

Getta le radici nell’anno in corso, ma si svolgerà interamente nella primavera del 2012, il progetto ‘I luoghi della memoria’. Si tratta di un percorso ‘virtuale’ (quattro stanze e diverse iniziative) per conoscere e valorizzare il territorio, fortemente voluto e promosso dalla Pro Loco. La sua realizzazione è stata resa possibile grazie al cofinanziamento di Fondazione Onlus Ticino Olona ed alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale, i singoli e altre realtà associative (Combattenti e Reduci, Auser e Amici della Musica), oltre alle Pro Loco di Castano e Nosate. Presentato l’altra sera, il progetto, sarà una vera e propria opera di recupero, salvaguardia e condivsione di fonti orali, tradizioni e fotografie d’epoca, dove bambini, giovani, adulti ed anziani avranno un ruolo da protagonisti. Entrando nello specifico, si comincerà il 30 marzo prossimo, per vivere tutti insieme un mese e mezzo davvero intenso. Il primo appuntamento, dunque, alla fine di marzo con ‘La stanza del folklore: la cultura popolare tra memoria, innovazione e tradizione’, quindi l’inaugurazione della mostra fotografica ‘Confini imprecisi’ (verrà presentato anche il volume sul 30esimo di fondazione della Pro Loco), il laboratorio ‘Il giardino dei giochi dimenticati e TurbigoPoli’ e ‘Stuzzica il dialetto: aperitivo in musica’. Venerdì 13 aprile, sabato 14 e domenica 15, invece ‘La stanza dei ricordi: fonti e testimonianze nella vita pubblica e privata delle genti del territorio’, ‘Le scatole della memoria’, ‘2 trame in 1: concerto di musica e poesia’ e ‘Fotociclando’. A maggio: il 4 ‘La stanza dei luoghi: arte e natura come potenzialità per lo sviluppo del territorio’, il 5 ‘Natural Frame: incorniciamo la natura con i nostri occhi’ e ‘Il naviglio grande. Pedalando tra storie e natura’, mentre il 6 visita guidata alla chiesa Parrocchiale Beata Vergine Assunta di Turbigo; sabato 12, si prosegue con ‘Santa Maria in Binda: un’icona per la comunità’. Infine venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 ‘La stanza degli incontri: il volontariato come rete attiva sul territorio’, apertura sedi associazioni, visita alla chiesa dei Santi Cosma e Damiano e ‘Luoghi ritrovati’.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Ringraziamenti

La Pro Loco di Turbigo intende anche ringraziare coloro che hanno creduto da subito nel progetto, in particolare anche l'azienda MEWA S.r.l. per il generoso supporto.

Fino al 27 maggio 2012 ci saranno molti eventi a Turbigo. Si veda: http://www.prolocoturbigo.it/sito/images/M_images/Pdf/eventi_luoghi_dell...

Per la mostra fotografica "Confini imprecisi. Oltre i confini delle stanze", ospitata presso il palazzo De Cristoforis-Gray e le vetrine di alcuni commercianti locali, si veda:
http://www.prolocoturbigo.it/sito/images/M_images/Pdf/eventi_brochure_mo...

Invia nuovo commento