meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, pioggia
Dom, 04/12/2022 - 11:50

data-top

domenica 04 dicembre 2022 | ore 12:31

Meno alcol, più consapevolezza

'Responsible Drinking Tour Lombardia', con Havana Club un importante progetto che guarda al territorio ed al nostro futuro. Impegnate diverse realtà.
Legnano - Responsible Drinking Tour Lombardia

Meno alcol e più consapevolezza per un divertimento assicurato. Questa è la nuova moda lanciata e ideata da Havana Club con l’iniziativa 'Responsible Drinking Tour Lombardia'. Il progetto, patrocinato dalla Provincia di Milano, partirà dal Magriffe di San Vittore Olona venerdì 28 ottobre. L’evento ha lo scopo di promuovere il corretto consumo di alcolici, sottolineando l'importanza del "Don't Drink & Drive", non mettersi alla guida in stato di ebbrezza. Dieci le regole proposte da Havana Club, che trasformano il ‘bere responsabile’ in una vera e propria moda del popolo della notte. II quiz 'Responsible Drinking Quizzone' servirà a richiamare l'attenzione ai diritti e doveri del bevitore e, a tutti coloro che parteciperanno, verrà regalato un gadget. Mentre al polso dei guidatori presenti sarà allacciato un braccialetto rosso di riconoscimento: al termine della serata le hostess di Havana Club testeranno il livello di alcol assunto e, se supera i limiti, il ragazzo verrà informato dei rischi che corre mettendosi al volante. La campagna di sensibilizzazione al consumo responsabile di alcolici, che coinvolge 14 locali della movida milanese e altomilanese, è stata presentata a Palazzo Isimbardi alla presenza di Cristina Stancari, assessore alle Politiche Giovanili di Milano, Silvia Garnero, assessore Moda Eventi e Expo di Milano, Franco Bonadeo, vicepresidente Corporate di Pernod Ricard Italia, Paolo Ferrè, presidente dei Commercianti di Legnano e consigliere Provinciale, Luisa Broggi, rappresentante del Distretto del Commercio di Legnano, Danielel Ruggeri, comandante della Polizia Locale legnanese, Marco Zerboni, vicesindaco di San Vittore Olona, e dal testimonial scelto per la promozione dell’iniziativa, ossia, Paolo Tornagli il terzo portiere della Prima Squadra dell’Inter. Durante la conferenza stampa di presentazione è stata proposta da Paolo Ferrè una Notte bianca per la prima tappa legnanese di venerdì 4 novembre al The Mode. "L'abuso di alcol è forse il fenomeno di rischio più diffuso, in modo particolare nelle grandi aree urbane – ha affermato l'assessore alla Politiche giovanili, Cristina Stancari - I dati emersi da una recente ricerca commissionata dalla Provincia sono allarmanti: su 509 giovani intervistati nelle città di Milano, Roma, Firenze, Napoli e Genova, la maggior parte di questi ha un'età compresa tra i 14 e i 34 anni e ha dichiarato di avere consumato alcol prima dei 14 anni. E’ tra le ragazze che l'alcool viene consumato maggiormente. Numeri drammatici che ci riportano tristemente alle cronache. Per questo la Provincia ha sostenuto da subito questa iniziativa".

LE TAPPE DEL TOUR:

- San Vittore O. 28 ottobre Magriffe Disco Club Cso Sempione 30
- Canegrate 29 ottobre Marilyn's Via Manzoni 15
- Legnano 4 novembre The Mode Via Verdi 10
- Legnano 5 novembre Maridol Corso magenta 134
- Milano 9 novembre Il Venti Via Celestino, 3
- Milano 10 novembre Bar Magenta C.so magenta ang via carducci
- Milano 11 novembre Peyote via corelli ang. Via Taverna,2
- Milano 11 novembre Revolver P.zza Cantore, 3
- Legnano 12 novembre Land of Live Via Maestri del Lavoro 23
- Milano 17 novembre Baobar Via Eustachi 24
- San Vittore O. 18 novembre Non solo Moda Corso Sempione 270/B
- Arese 18 novembre Caracool Via Matteotti 2
- Abbiategrasso 19 novembre Bar Castello Piazza Castello 26
- Milano 24 novembre Jazz caffe Corso Sempione, 8

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!