meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 17°
Lun, 27/09/2021 - 10:20

data-top

lunedì 27 settembre 2021 | ore 11:19

Da Fatima in mezzo a noi

Una delle statue della Madonna sarà domenica 23 a Mesero. Quindi sarà accolta, successivamente, dalla comunità di Marcallo con Casone.
Marcallo/Mesero - Da Fatima in mezzo a noi

Nel 1917 a Fatima la Vergine Maria apparve a tre pastorelli. Portava un messaggio di amore, preghiera e conversione. Per rispondere alla domanda della Vergine stessa, la statua, grande e bianca, della Vergine pellegrina fece dapprima il giro del Portogallo, poi dal 1947 proseguì per la Strada europea e dovunque passò la Madonnina cominciò un rinnovamento spirituale, in particolare per la devozione mariana. Altre cinque statue, benedette a Fatima, partirono per i 5 continenti e incominciò la Strada mondiale della Vergine di Fatima. Domenica 23 una di queste cinque statue della Madonna di Fatima arriverà a Mesero. Scenderà tra di noi alle ore 17.45 in elicottero presso l’Oratorio Maria Immacolata e seguirà la processione verso la Chiesa parrocchiale passando per il Santuario della Famiglia Santa Gianna Beretta Molla. Alle 18.30 sarà celebrata la Messa di accoglienza da Mons.Lino Garavaglia. Dopo aver sostato dal 23 al 26 ottobre nella comunità meserese, la Madonna Pellegrina verrà accolta nella serata di giovedì 27 (con la S.Messa per giovani, adolescenti e famiglie alle ore 20.45 celebrata da Mons.Bona presso la Chiesa parrocchiale di Mesero, sosta al Santuario della Famiglia e processione) e per i successivi tre giorni da Marcallo. Un evento straordinario per tutti i fedeli del territorio da vivere come momento di grazia e di preghiera.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento