meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto 13°
Gio, 22/10/2020 - 01:50

data-top

giovedì 22 ottobre 2020 | ore 02:12

Inverart 2020

Inverart 2020 avrà uno sviluppo temporale più lungo, rispetto ai tradizionali 3 giorni e avrà sedi diverse e diffuse su tutto il territorio comunale e non solo.
Inveruno - Ragazze a una mostra di Inverart

Sabato 17 ottobre 2020 alle ore 18.00 in Sala F. Virga, Biblioteca Comunale, verrà inaugurata la 17ma edizione di InverArt – Padiglione d’arte Giovane.
Nel rispetto delle norme anticovid, l'evento si terrà in forma ristretta e non sarà aperto al pubblico ma sarà possibile seguirlo in diretta streaming.

Inverart è un momento espositivo multidisciplinare che privilegia i giovani artisti del territorio e allo stesso momento un progetto formativo riguardo i temi dell’arte contemporanea, della sua fruizione e del rapporto tra società e artisti.
A causa dell’emergenza Covid 19 INVERART 2020avrà uno sviluppo temporale più lungo, rispetto ai tradizionali 3 giorni e avrà sedi diverse e diffuse su tutto il territorio comunale e non solo.

Le opere saranno visibili dal 17 ottobre al 28 novembre in spazi istituzionali e in spazi privati.
Le mostre in Biblioteca saranno visitabili esclusivamente: martedì sera ore 20-22 (ad eccezione di martedì 20 ottobre e martedì 10 novembre); sabato ore 9-12 e ore 15-18
domenica ore 10-12 e ore 15-18

La collaborazione, inedita, con l’associazione dei commercianti “Inveruno in vetrina” ha determinato la possibilità di organizzare un’esposizione organica all’interno degli esercizi inverunesi. La commistione nella disponibilità di spazi pubblici e privati è stata molto stimolante per l’organizzazione, per gli artisti e quindi per una fruizione più capillare e trasversale.

LE STRUTTURE ISTITUZIONALI
Nel dettaglio abbiamo allestito i seguenti spazi pubblici o istituzionali: Sala Virga e Sala Studio in Biblioteca comunale, Villa Verganti Veronesi, Sala Consiliare G. Massoni nel parco di villa Tanzi, Studio della Cascina del Guado e portico del sagrato della Chiesa di San Martino. In questi spazi troveranno luogo le opere creative delle nuove proposte (coloro che per la prima volta espongono ad Inverart), quelle degli allievi selezionati dall’Accademia di Belle Arti di Brera, una parte della collezione d’arte contemporanea della Società Umanitaria, le sculture del Maestro Luigi Grosso, un reportage di foto dedicate alla Fiera di San Martino e la mostra del cinquantesimo anniversario del Guado.

SPAZI PRIVATI
Contemporaneamente siamo intervenuti nei seguenti spazi privati: Loreno Molaschi foto, Cesana News, Urban Mix, Sportyline, farmacia Gornati, Olchini trasporti, Le rose del deserto, Gelateria Colombo, Vagamondo, Elle acconciature, CR Idee Casa, Antico Forno Fulvio Garavaglia, Sensual Saidy, Zeta Fer, Linea Moda, Longoni Giuliana, Erbe Amiche, F.lli Oriani, Sartorelli, Tuttufficio, Libreria Controvento, Merenpesca, Raffaella Abbigliamento, Adriana Viviani, Degustami, Autoruggeri, Gelen, La dame de fleurs. In questi spazi sono stati selezionati ad esporre altrettanti artisti; nella gelateria Colombo si terrà una mostra personale di Luca Caniggia, nello show room di Cesana News una preview di Dentro Inverart dedicata a Giorgio Aquilecchia e l’esposizione delle opere selezionate degli allievi del Liceo Artistico Luigi Einaudi di Magenta.

LA MAPPA
Una mappa, che troverete in distribuzione gratuita in Biblioteca con itinerari suggeriti conduce il visitatore lungo questo percorso en plen air che potrà certamente coinvolgere tutta Inveruno e tutto il territorio allargato.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi