meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Ven, 27/11/2020 - 14:20

data-top

venerdì 27 novembre 2020 | ore 15:06

Il 'post' lockdown dal commercio

Una serie di iniziative messe in campo a Castano per ripartire dopo il periodo di chiusura. Ma l'assessore Luca Fusetti sta studiando anche nuove azioni per il commercio.
Castano - L'assessore Luca Fusetti

Dehors, esenzione canone di occupazione spazi pubblici, sgravi, ecc... il 'post' lockdown a Castano è ripartito dal commercio e lo ha fatto con una serie di iniziative mirate e specifiche. Ma non ha la benché minima intenzione di fermarsi qui l'assessore Luca Fusetti, anzi! "Diciamo che come Amministrazione comunale - commenta - lo sforzo che abbiamo messo in campo fino ad ora, in una situazione emergenziale davvero complessa, è stato grande; questo, però, non significa che, adesso, staremo con le 'mani in mano', bensì stiamo studiando ulteriori tasselli da portare avanti e che partendo dal presente siano proiettati al futuro". Si lavora e ci si confronta a più riprese, insomma, cercando di coinvolgere i diversi 'attori' protagonisti. "Siamo in costante contatto con Confcommercio proprio per tenere monitorate le singole situazioni - continua Fusetti - Quindi, sono al vaglio alcuni idee da attuare dopo l'estate o, comunque, nei mesi che verranno e che sono mirate a creare quel ricambio necessario per valorizzare e tenere vivo il commercio cittadino: un esempio, per citarne una, si sta pensando ad una rimodulazione dei posteggi in piazza, con una parte di sosta breve. E' solamente un'ipotesi, ad oggi, che verrà approfondita in queste settimane. Certo, la pandemia e la chiusura con la quale ci siamo dovuti confrontare ha penalizzato le attività commerciali, pertanto, oggi, è fondamentale provare a ripartire da loro, che sono l'anima e il cuore pulsante di una città. Di azioni, fino a qui, ne sono state fatte: dehors, Cosap, sgravi e via dicendo; ci muoveremo, comunque, con altre iniziative, analizzando di volta in volta l'evolversi della situazione".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Rispondi