meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Sab, 22/02/2020 - 23:50

data-top

domenica 23 febbraio 2020 | ore 00:32

"Attraibilità e sicurezza"

Per il primo cittadino Pierluca Oldani è importante intendersi non soltanto sui termini adottati ma sul contenuto che a essi bisogna conferire.
Casorezzo - La chiesa parrocchiale del paese (foto internet)

Attraibilità e sicurezza. Sicurezza e attraibilità. In qualunque direzione si leggano i due concetti, la strada è quella. Casorezzo li abbraccia entrambi con decisione assumendoli ad altrettante linee guida per l'impostazione del suo futuro. Ma quale sicurezza? Quale attraibilità? Per il primo cittadino Pierluca Oldani è importante intendersi non soltanto sui termini adottati ma sul contenuto che a essi bisogna conferire. Sul primo aspetto la sua parola d'ordine è chiara. E al gruppo di opposizione di "Insieme per Casorezzo" che, nei giorni scorsi, aveva sollevato una sorta di emergenza criminalità in paese evidenziando come si debba tenere alta la guardia, risponde che "il vero sistema per combattere questa criminalità è essere presenti sul territorio e farlo vivere, così la criminalità è certamente scoraggiata". Vivere il territorio, dunque promuovere iniziative, stimolare la partecipazione, favorire l'adeguata presenza e appetibilità di luoghi aggregativi. E così Oldani si apre la porta per dare polpa anche al secondo concetto, quello di attraibilità. Che significa, per lui, "aiutare il commercio, noi siamo molto sensibili alle esigenze dei commercianti tanto è che sugli accorgimenti viabilistici ascoltiamo spesso i loro suggerimenti e gli abbiamo abbassato le tasse da quattro anni". Ma attraibilità significa anche costruire un paese che tenga conto di dinamiche sociali e demografiche ben precise da cui anche la piccola Casorezzo non è certamente immune. "abbiamo una flessione della partecipazione al volontariato - dice - vorremmo introdurre figure come i nonni vigili all'uscita dalle scuole ma abbiamo bisogno di forze per farlo, in più siamo una popolazione sempre più anziana, fino a qualche anno fa nascevano una cinquantina di bambini e oggi il numero è sceso, tutte dinamiche di cui non possiamo non tenere conto per disegnare l'assetto futuro del paese". La strada è tracciata, quindi. Ma Oldani ha le idee ben piantate in testa anche sul metodo da adottare per realizzare questo duplice scopo: "per quanto ci riguarda e come da nostra consolidata filosofia - dice- porteremo avanti ogni discorso di sviluppo coinvolgendo tutti i cittadini".

Rispondi