meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Alcune nuvole 26°
Ven, 23/08/2019 - 12:20

data-top

venerdì 23 agosto 2019 | ore 12:49

Prosegue il 'Maggio Senior' all'Azzalin

25esima edizione del ‘Maggio Senior’ tradizionale manifestazione organizzata presso la Casa Famiglia ‘E.Azzalin’ di Inveruno con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.
Inveruno - Maggio Senier 2019 all'Azzalin, il programma

“Un libro è un giardino che puoi custodire in tasca”. Recita così lo slogan scelto per questa 25esima edizione del ‘Maggio Senior’ tradizionale manifestazione organizzata presso la Casa Famiglia ‘E.Azzalin’ di Inveruno con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

“Quest’anno – spiega Daria Chiodini, Coordinatrice della Casa Famiglia gestita da Sodalitas – abbiamo voluto dedicare il ‘Maggio Senior’ alla lettura. E’ questo, infatti, l’ideale filone conduttore che unisce le iniziative che ci accompagneranno durante queste settimane. Si tratta di una scelta che è in linea di continuità con il ‘Patto per la lettura’ sottoscritto insieme all’Amministrazione cittadina e ad altre realtà del territorio”.

Dunque, una scelta che colloca la struttura socio sanitaria ancor più al centro del tessuto sociale della comunità inverunese.

Naturalmente, come accade tutti gli anni, il ‘Maggio Senior’ oltre a creare diversi momenti di relazione per i residenti, i famigliari e gli operatori della Casa Famiglia, sarà l’opportunità per portare avanti quello ‘scambio intergenerazionale’ con i bimbi delle scuole cittadine che è uno degli obiettivi del 'Progetto Vita'.

E’ stato così martedì 7 maggio, quando, in mattinata, alle 10, si è svolto il laboratorio artistico “Creiamo i nostri segnalibri” con la Scuola dell’Infanzia “Don G.Gilardi” di Inveruno e anche giovedì 9 maggio, con Pomeriggio d’autore “Pia e i suoi acquarelli”, incontro culturale presso il Salone della Casa Famiglia alla presenza della pittrice Pia Calza.

Nel fitto calendario di iniziative che proseguirà fino a martedì 4 giugno, da segnalare, come sempre, la cerimonia ufficiale d’apertura che si terrà in questo fine settimana, in concomitanza della festa della mamma.

Oggi sabato 11 maggio, alle 16,30, la Santa Messa solenne celebrata dal parroco Don Erminio Burbello con l’accompagnamento del Coro ‘Voci Libere’ di Parabiago. Quindi, a seguire l’inaugurazione delle mostre “Talento senza età” manufatti e storia, “I racconti incontrano gli acquarelli”, personale di Pia Calza. A seguire, domenica 12 maggio, il consueto pranzo in famiglia con nel pomeriggio la premiazione dei tornei e la tombolata della solidarietà.

Tornando, invece, alle proposte legate alla lettura, da evidenziare quella di venerdì 17 maggio, alle 16,30, quando, nel salone della Casa Famiglia andrà in scena “Pomeriggio d’autore: la parola data ed altri racconti”. Qui si terrà un incontro culturale con la scrittrice Maria Luisa Busti, in collaborazione con la Biblioteca di Inveruno e la Casa Editrice Libreria ‘La Memoria del Mondo’ di Magenta.

Un momento analogo sarà organizzato martedì 4 giugno alle 18. Sempre in collaborazione con la Biblioteca di Inveruno presso la Sala Virga. “Pomeriggio d’autore: Vaniglia”, questa volta vedrà protagonista Vittoria Pagani autrice e animatrice della Casa Famiglia di Cormano gestita da Fondazione Mantovani.

“Da sempre – conclude il Direttore Generale Michele Franceschina – il ‘Maggio Senior’ è soprattutto, voglia di stare insieme ed aggregazione. Tutte queste iniziative ribadiscono una volta più come la nostra Casa Famiglia sia aperta all’esterno, pienamente inserita nel tessuto sociale cittadino, secondo quella politica inclusiva che anima l’azione quotidiana di tutto il mondo di Fondazione Mantovani Sodalitas, così come prevede ‘Il Progetto Vita’, rendendo concretamente attivi e protagonisti i nostri residenti”.

In questa direzione si pongono, infine, anche la mostra ‘Arte e Cultura’, in programma al Cinema Teatro Tresartes di Vittuone da domenica 26 a venerdì 31 maggio, così come l’immancabile ‘Merenda in paese’ alla ‘Curt dul Crucifiss’di mercoledì 29 maggio alle 15,30 organizzata insieme ai ragazzi dello SFA L’Aurora di Inveruno.

Rispondi