meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 30°
Lun, 15/07/2024 - 19:50

data-top

lunedì 15 luglio 2024 | ore 20:19

ALOMAR: rilevatore di vene per l'ospedale di Magenta

Un prezioso aiuto per i pazienti reumatologici: ALOMAR dona un rilevatore di vene all'ospedale di Magenta.
Magenta / Salute - Donazione all'ospedale di Magenta

Un prezioso aiuto per i pazienti reumatologici: ALOMAR dona un rilevatore di vene all'ospedale di Magenta. Giovedì 20 giugno, presso il Reparto di Reumatologia MAC dell’Ospedale di Magenta, la Presidente della sezione di Legnano dell’Associazione ALOMAR ODV, Elisabetta Bagolini, accompagnata da un gruppo di volontarie, ha donato al Reparto magentino un rilevatore di vene. Erano presenti la dottoressa Paola Faggioli, Direttore della Reumatologia della ASST, la dottoressa Chiara Radice, Direttore del Presidio Ospedaliero Magenta-Abbiategrasso oltre ai coordinatori infermieristici e il personale medico. Questo dispositivo sanitario - già donato precedentemente da ALOMAR al reparto di Reumatologia dell'Ospedale di Legnano - utilizza la tecnologia infrarossa per illuminare le vene, semplificando la loro localizzazione e migliorando le procedure di cura del paziente affetto da malattie reumatiche che si trova spesso a dovere affrontare cronicamente terapie infusionali e prelievi ematici. La dottoressa Paola Faggioli ha espresso la sua gratitudine: "Per il significativo impatto che questo nuovo strumento avrà sull'efficienza del reparto e sulla cura dei pazienti e per la costante presenza e supporto da parte della sezione Locale di ALOMAR ODV (Associazione Lombarda Malattie Reumatologiche) presso gli Ospedali della ASST Ovest Milanese che contribuiscono, con dedizione e generosità, a migliorare l’assistenza ai pazienti affetti da patologie reumatologiche".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento