meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 30°
Lun, 15/07/2024 - 19:50

data-top

lunedì 15 luglio 2024 | ore 20:44

Teatroterapia per i ragazzi

Un'attività promossa da ragazzi ed educatori che è andata in scena domenica pomeriggio presso il teatro dell’Oratorio di Arconate
Arconate - Teatroterapia per i ragazzi RSD 2024

“Molto rumore per nulla”, tratto dall’omonimo libro di  W. Shakespeare, al centro dello spettacolo teatrale dei Residenti della RSD del Progetto Diamante di Fondazione Mantovani. 
E’ stato questo il cuore dell’attività promossa da ragazzi ed educatori che è andata in scena domenica pomeriggio presso il teatro dell’Oratorio di Arconate, a conclusione del progetto di teatroterapia. “Ogni mercoledì pomeriggio abbiamo svolto l’attività di teatroterapia impostando esercizi ed interventi su una parte della storia del celebre scrittore inglese. Gli incontri si svolgevano  divisi in tre gruppi in base a caratteristiche e rispettive capacità espressive” spiega Annamaria, Responsabile dell’equipe animativa.
“Nella seconda parte dell’anno ci siamo invece dedicati alle prove per realizzare lo spettacolo finale che ha evidenziato tutto il lavoro, l’impegno ed il protagonismo dei nostri Residenti”. Mesi scanditi da prove, preparazione dei costumi, sino alla scenografia con un fantastico fondale rappresentante Messina, città dove è ambientata la storia. Una esibizione che ha saputo commuovere e divertire il pubblico. 
“I familiari e gli amici presenti hanno dimostrato tutto il loro entusiasmo e la loro vicinanza, confermando così come la RSD sia luogo di accoglienza, servizio e presenza aperta e dialogante con il territorio”, sottolinea la coordinatrice Gabriella Calloni. “Abbiamo trasformato anche il percorso Casa Azzurra-Oratorio in un momento di festa e di convivialità, sentendosi così tutti parte attiva del luogo in cui viviamo”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento