meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 22°
Lun, 27/05/2024 - 16:50

data-top

lunedì 27 maggio 2024 | ore 17:54

Trenord: 8 nuovi convogli in Lombardia

Il piano di rinnovamento della flotta di treni Trenord prosegue con nuove 8 immissioni in Lombardia. Sale così a 154 il numero dei nuovi convogli in servizio.
Attualità - Treni (Foto internet)

"Il piano di rinnovamento della flotta di treni Trenord prosegue con nuove 8 immissioni in Lombardia. Sale così a 154 il numero dei nuovi convogli in servizio sulle linee lombarde, per un totale di 214 che rivoluzioneranno il materiale rotabile entro il 2025. Un investimento di oltre 1,7 miliardi, il più importante tra le Regioni d'Italia, che sta portando importanti benefici, in termini di comfort e puntualità". Così Franco Lucente, assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile, commenta l'immissione di 8 nuovi treni su diverse tratte ferroviarie lombarde.

Nello specifico, ecco i cambiamenti sulle linee

- Milano-Carnate-Ponte San Pietro. Sul Ponte San Michele, per la prima volta circoleranno 2 convogli Caravaggio, effettuando 18 corse al giorno.

- Valtellina. Per la prima volta 4 nuovi treni Donizetti circoleranno sull'intera linea Regio Express Milano-Lecco-Sondrio-Tirano, in doppia composizione, effettuando 10 corse al giorno. Grazie alle nuove immissioni, inoltre, le corse locali giornaliere aumenteranno da 4 a 6.

- Mortara-Alessandria. Salgono a 3 - prima erano 2 - i Caravaggio che circoleranno sulla tratta, per un totale di 27 corse giornaliere.

- Milano-Lodi-Cremona-Bozzolo. Dopo un'interruzione dovuta ai lavori sulla Bozzolo-Mantova, sulla tratta tornerà a viaggiare un secondo Caravaggio, per un totale di 11 corse giornaliere.

"Le nuove immissioni - spiega Lucente - riguardano linee particolarmente importanti per il servizio ferroviario lombardo. A cominciare dalla Milano-Ponte San Pietro via Carnate, che dallo scorso 5 febbraio ha visto l'avvio dei lavori infrastrutturali fra Bergamo e Ponte San Pietro. Sullo storico Ponte San Michele viaggeranno per la prima volta due convogli Caravaggio, offrendo ai passeggeri mezzi moderni e performanti".

"Previsti nuovi treni Donizetti - prosegue l'assessore regionale - anche per la Valtellina, linea fondamentale anche in ottica Olimpiadi 2026. Senza dimenticare il terzo Caravaggio sulla Milano-Mortara-Alessandria, dove gli indici di puntualità stanno notevolmente migliorando grazie all'impiego di mezzi nuovi. Infine, torna un secondo Caravaggio sulla Milano-Lodi-Cremona-Bozzolo, che certamente contribuirà a rendere il viaggio più agevole dopo l'avvio dei lavori di raddoppio della linea Mantova-Bozzolo dallo scorso 14 gennaio".

"Si tratta di interventi fondamentali - conclude Lucente - che contribuiranno a rendere più efficiente il servizio. Stiamo lavorando per una Lombardia sempre più interconnessa, con un trasporto pubblico efficiente e in linea con le aspettative dei cittadini".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento