meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo coperto, leggera pioggia
Lun, 26/02/2024 - 08:20

data-top

lunedì 26 febbraio 2024 | ore 09:21

Vittoria netta per la Futura Volley

La Futura fa rientro da Pescara senza sorprese con tre punti imprescindibili e una vittoria netta con il punteggio 0-3 (15-25; 10-25; 17-25).
Futura Volley_vittoria a Pescara

La Futura fa rientro da Pescara senza sorprese con tre punti imprescindibili e una vittoria netta con il punteggio 0-3 (15-25; 10-25; 17-25).
La squadra di Amadio fa esattamente quello che deve fare, contro una squadra decisamente in difficoltà: domina in lungo e in largo la sfida limitando al massimo i disagi della lunga trasferta con la pratica risolta in poco più di un ora e mezza di gioco. Le cocche impiegano qualche punto solo nel primo parziale per prendere le misure, poi mettono il piede sull’acceleratore, aggressive in battute e fluide nel gioco sono incontenibili. Il coach biancorosso si permette anche il lusso di far tirare completamente il fiato a Conceicao sostituita da una Bosso che non si fa trovare impreparata chiudendo top scorer a quota 12 punti a tabellino. Non solo, perché c’è spazio in campo tra le fila biancorosse anche per chi ha giocato meno come Bresciani, Del Core e Osana che lasciano riposare le titolarissime.
Solo nel primo set la squadra di casa prova a rimanere in pista e ci riesce fino a metà del parziale, complice anche qualche errore di troppo tra le bustocche che si concedono qualche punto per prendere le giuste misure. Arriva poi lo strappo decisivo che inchioda Pescara e indirizza il finale gestito con tranquillità dalle cocche (15-25).
Nel secondo, invece, lo strappo è immediato ed il parziale è a senso unico. La Futura piazza un sonoro 0-7 subito nelle prime battute e tiene salde le redini per tutta la durata senza permettere neanche minimamente alle padrone di casa di avvicinarsi. Le cocche fanno da schiacciasassi e si prendono anche il secondo set con un pensante 10-25. Prova a tirare fuori l’orgoglio e reagire nella terza e ultima la squadra di casa, ma non è abbastanza perché Rebora è devastante al servizio (3 ace a tabellino) e il gap è confezionato. Corre senza trovare ostacoli la Futura che mette le mani sul match con l’affondo finale di Bosso che scrive la parola fine sul 17-25.
Cocche che faranno rientro a Busto nella notte e torneranno a lavorare in palestra mercoledì in vista dell’impegno casalingo contro Padova, che andrà in scena nel posticipo di lunedì 11 Dicembre.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento