meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse, leggera pioggia
Lun, 26/02/2024 - 07:20

data-top

lunedì 26 febbraio 2024 | ore 08:05

Turismo in Lombardia: 44 milioni di pernottamenti

“In Lombardia stiamo lavorando per superare i numeri straordinari del 2023. Da gennaio ad ottobre di quest'anno la nostra Regione ha ospitato 15,9 milioni di turisti che hanno realizzato 44 milioni di pernottamenti nelle strutture ricettive regionali. Risultati ottimi che registrano una crescita di oltre il 25% rispetto al 2019, anno d’oro del turismo, e confermano una prevalenza di turisti internazionali, pari al 66% del totale”. Lo dice l’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda Barbara Mazzali.
Viaggi - Turismo in Lombardia (Foto internet)

“In Lombardia stiamo lavorando per superare i numeri straordinari del 2023. Da gennaio ad ottobre di quest'anno la nostra Regione ha ospitato 15,9 milioni di turisti che hanno realizzato 44 milioni di pernottamenti nelle strutture ricettive regionali. Risultati ottimi che registrano una crescita di oltre il 25% rispetto al 2019, anno d’oro del turismo, e confermano una prevalenza di turisti internazionali, pari al 66% del totale”. Lo dice l’assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda Barbara Mazzali.

“In Lombardia il turismo è un comparto trasversale a molteplici settori: arte, cultura, natura, moda, tradizioni, enogastronomia, artigianato e manifattura, ciascuno capace di offrire quell’alta qualità che, se messa a ‘fattor comune’ crea un’immagine vincente della nostra Regione - continua l'assessore lombarda - Noi vogliamo sostenerla con una strategia ben precisa, di ‘Destination Branding', orientata ad intercettare la nuova tendenza globale del turismo esperienziale. Oggi il turista è in cerca di viaggi irripetibili, capaci di creare ricordi indimenticabili”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento