meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia
Ven, 23/02/2024 - 06:20

data-top

venerdì 23 febbraio 2024 | ore 07:08

Lombardia: 219 mila euro per la sicurezza dei laghi

Regione Lombardia ha stanziato 219 mila euro per la sicurezza dei laghi lombardi. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta regionale su proposta dell’assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile Franco Lucente di concerto con l’assessore alla Sicurezza e Protezione Civile, Romano La Russa.
Territorio - Lago

Regione Lombardia ha stanziato 219 mila euro per la sicurezza dei laghi lombardi. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta regionale su proposta dell’assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile Franco Lucente di concerto con l’assessore alla Sicurezza e Protezione Civile, Romano La Russa. Le risorse riguardano le attività di vigilanza, intervento e soccorso e sono relative al 2023: stanziamenti che Regione Lombardia eroga annualmente a favore delle Autorità di bacino lacuali. Sono interessati i laghi Garda e Idro; Maggiore, Comabbio, Monate e Varese; D’Iseo, Endine e Moro; Lario, Laghi Minori; Ceresio, Piano e Ghirla.

“I laghi – dice l'assessore Franco Lucente – sono una risorsa ambientale, turistica ed economica fondamentale per la Lombardia. Le risorse che mettiamo a disposizione serviranno ad una serie di attività e servizi affinché turisti e residenti possano godere delle bellezze dei nostri laghi in totale sicurezza. L’obiettivo di Regione, in sinergia con le Autorità di bacino lacuali e gli altri enti preposti, è assicurare un adeguato servizio di vigilanza, intervento e soccorso sui laghi lombardi. Permettendo così lo sviluppo e la promozione della navigazione interna. Una misura che valorizza l’attrattività del nostro sistema lacuale”.

“Un passo avanti importante – afferma l'assessore Romano La Russa – per garantire la sicurezza sui laghi lombardi in vista della stagione estiva e promuovere le attività turistiche nella nostra regione. In questa direzione, Regione Lombardia favorisce la sinergia tra le Autorità di bacino e le Forze dell’ordine presenti sul territorio, fondamentali per programmare tutti gli interventi necessari al controllo dei laghi, comprese le eventuali operazioni di soccorso”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento