meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 03/02/2023 - 08:50

data-top

venerdì 03 febbraio 2023 | ore 09:08

Prosegue la Dakar

Lo Stage 2 ha portato il risultato vincente al Sea Camp-Alula con la fantastica accoppiata Garosci-Briani con Nissan Terrano II conquistano il primo posto.
Motori - Dakar, seconda prova 2023

Oltre due decenni dopo la loro prima avventura alla Dakar, Riccardo Garosci e Rudy Briani tornano sullo stesso modello di Nissan Terrano 2 con cui hanno fatto il loro debutto nel 2000.

È la loro quinta gara al rally nel deserto, con il campione del mondo T2 Rally Raid 2007 di grande esperienza Garosci orgoglioso di partecipare a diversi terreni della Dakar che abbracciano l'Africa, l'America Latina e ora l'Asia.

Le sabbie dell'Arabia Saudita forniscono sicuramente un'altra nuova sfida per il 67enne e navigatore di lunga data Briani, aggiungendosi alla loro lunga lista di eventi internazionali insieme che abbracciano Russia, Sudafrica, Marocco, Egitto e Italia.

Tuttavia, la Dakar di quest'anno segna il loro primo ingresso nella categoria Classic con il successo di ieri che vede la coppia tagliare il traguardo al primo posto dello stage 2 al Sea Camp-Alula.

Riccardo Garosci: “È un grande motivo di orgoglio per me partecipare alla Dakar in così tanti continenti diversi, ma sento che questa prima volta in Asia potrebbe essere la più difficile a causa del terreno sconosciuto. Ogni sabbia è diversa, quindi è solo una volta arrivati ​​lì che posso familiarizzare con le condizioni e le sfide che mi aspettano. Questa sarà anche la mia prima Dakar Classic. Non vedo l'ora di vivere lo spirito unico di questa competizione e, ovviamente, di arrivare al traguardo”.

Rudy Briani: “23 anni dopo la nostra prima Dakar, gareggeremo di nuovo con lo stesso modello di auto. Si torna quindi al futuro con una storica Terrano a benzina preparata da Tecnosport per affrontare questo terreno inedito e debuttare nella categoria Classic. Credo che sarà una sfida mantenere la giusta velocità, dato che sarà una media molto alta. Questo probabilmente renderà difficile la navigazione, quindi dovrò concentrarmi per assicurarmi di non essere troppo penalizzato”.

Il Team Tecnosport Garosci Briani si posiziano quindi al 9° posto della classifica generale nella Dakar Classic e al primo posto della prima tappa di regolarità di Alula.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento