meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 21°
Lun, 03/10/2022 - 11:50

data-top

lunedì 03 ottobre 2022 | ore 12:46

Chiara Pandolfi è una nuova 'cocca'

Dodicesimo annuncio ufficiale per la Futura Volley Giovani, che completa il reparto di centrali con l’ingaggio di Chiara Pandolfi.
Sport / Busto Arsizio - Chiara Pandolfi

Dodicesimo annuncio ufficiale per la Futura Volley Giovani, che completa il reparto di centrali con l’ingaggio di Chiara Pandolfi. Un profilo giovanissimo, con esperienze maturate nei settori giovanili di top club del nord italia, molte prospettive di crescita ed un talento pronto a sbocciare, perfettamente in linea con le idee mercato bianco rosse. Nata il 15 maggio 2004 a Nova Milanese, da famiglia da sempre amante del volley, Chiara segue fin da subito le orme di papà Marco ed a soli 9 anni si avvicina alla pallavolo nella squadra della sua città. Segue una breve parentesi al volley Cinisello, società sempre del milanese dove continua la crescita della piccola centrale. Le ottime doti fisiche, nonché voglia e tanta determinazione, non passano inosservate con la prima chiamata importante che non tarda ad arrivare ed è quella del consorzio Vero Volley che se ne assicura le prestazioni. In maglia rosa blu sono tre le stagioni, a partire dall’U14, con cui Chiara macina presenze e prestazioni fatte di sostanza e costanza. Ecco che nella stagione successiva la Igor non perde tempo e la veste di azzurro per ben due stagioni puntando su di lei. È proprio con i colori novaresi che Chiara, nell’ultima stagione anche capitana della formazione di U18 in B1, è trascinatrice assoluta dell’accesso alle finali nazionali. Successo conquistato proprio il giorno del suo diciottesimo compleanno con tanto di premio individuale come miglior centrale delle final four. Cammino conclusosi poi con il quarto posto a livello nazionale, rimediato lo scorso maggio a Verona.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento