meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Lun, 23/05/2022 - 18:50

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 19:43

'Premio Internazionale Buone Pratiche'

Il 12 maggio si è tenuta la cerimonia di consegna del 'Premio Internazionale Buone Pratiche', promosso dal Parlamento Europeo in collaborazione con NewsRemind e l’Osservatorio Internazionale Buone Pratiche.
Attualità - 'Premio Internazionale Buone Pratiche'

Il 12 maggio si è tenuta la cerimonia di consegna del 'Premio Internazionale Buone Pratiche', promosso dal Parlamento Europeo in collaborazione con NewsRemind e l’Osservatorio Internazionale Buone Pratiche. I lavori sono stati aperti con gli inni di Italia e di Europa interpretati dalla soprano Ekaterina Bakanova.

Ha aperto la cerimonia il direttore del Parlamento Europeo in Italia, Carlo Corazza, che così ha esordito: “L’Europa e i suoi cittadini sono confrontati a sfide cruciali. Ad una lunga pandemia ancora in corso è seguita la brutale aggressione russa all’Ucraina che ha riportato la guerra in Europa dopo quasi 80 anni di pace.Per far fronte a queste sfide sono essenziali l’unità europea e le misure messe in campo dalla nostra Unione. Ma altrettanto fondamentale è stata l’azione delle singole persone nei loro diversi ruoli, dalla distribuzione dei vaccini all’accoglienza dei profughi, dalla sicurezza alla giustizia, fino al mondo dell’arte e della cultura. Il Premio Internazionale Buone Pratiche vuole valorizzare questi esempi di impegno, dedizione e serietà senza i quali non riusciremmo a dare risposte concrete e a guardare al futuro con più ottimismo. Sono quindi particolarmente grato a Remind Filiera Immobiliare e al suo Presidente, Paolo Crisafi, per aver voluto associare l’ufficio per l’Italia del Parlamento europeo a questa bella e importante iniziativa”.

È poi intervenuto Tommaso Accetta, presidente Giovani Remind che ha così dichiarato: “Nell’anno Europeo dedicato ai giovani mi sento portavoce dei valori di quello che i grandi definiscono “le future generazioni” e per cui, in questo incontro, ognuno sta dando un contributo tramite le buone pratiche che per noi giovani sono anche “buoni esempi”. Cultura, Economia e Legalità sono elementi essenziali per costruire il futuro del Paese soprattutto in un momento come questo in cui tutti gli sforzi delle Istituzioni, degli operatori e degli esponenti di tutta la società civile non possono prescindere da un dialogo intergenerazionale positivo e proattivo”.

Ha terminato i lavori Paolo Crisafi, presidente Remind & NewsRemind che ha così concluso: “Molte ragioni ci hanno indotto a iniziare il percorso dei Premi Buone Pratiche assegnati da News Remind e dall’Ufficio per l'Italia del Parlamento Europeo”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento