meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue 17°
Mer, 05/10/2022 - 04:20

data-top

mercoledì 05 ottobre 2022 | ore 04:35

Indulgenza per Santa Gianna

Dal mese di maggio del 2022 al mese di aprile 2023 saranno numerosi gli appuntamenti religiosi e civili che coinvolgeranno, tra gli altri, anche l’Arcivescovo di Milano, Mons. Mario Delpini e il sindaco di Milano Giuseppe Sala.
Magenta - Santa Gianna con i figli

Le Comunità ecclesiali e civili di Magenta e di Mesero, in collaborazione con la Diocesi di Milano, continuano il lavoro di preparazione all’Anno Centenario della nascita di Santa Gianna Beretta Molla (4 ottobre 1922). Dal mese di maggio del 2022 al mese di aprile 2023 saranno numerosi gli appuntamenti religiosi e civili che coinvolgeranno, tra gli altri, anche l’Arcivescovo di Milano, Mons. Mario Delpini e il sindaco di Milano Giuseppe Sala, per ricordare e fare conoscere Santa Gianna, esempio virtuoso di moglie, madre e medico sempre al servizio del prossimo e in particolare dei più bisognosi.
L’Anno Centenario, infatti, si aprirà ufficialmente il 16 maggio 2022 per concludersi il 28 aprile 2023.
Intanto, lo scorso 14 febbraio, al parroco di Magenta don Giuseppe Marinoni, è giunta dalla Santa Sede la seguente Comunicazione: “Questa Penitenzieria Apostolica ha ricevuto la domanda inoltrata (S. Gianna Beretta Molla) e si premura comunicare che è concesso quanto cortesemente richiesto e pertanto l’Indulgenza può essere pubblicamente annunciata”.

In proposito, don Giuseppe spiega: «L’indulgenza non è un’opera di magia. È strettamente legata a un convinto percorso di conversione volto alla propria santificazione. Anche noi, imitando Santa Gianna, tendiamo a Cristo, che tutti ci vuole santi, attraverso un più intenso ascolto della sua Parola, la partecipazione ai Sacramenti e l’esercizio operoso e concreto della carità nelle sue forme essenziali: il volerci bene tra di noi e l’aiuto ai più poveri».

Don Giuseppe ricorda ai fedeli che il 4 di ogni mese nelle quattro parrocchie di Magenta si tiene il ricordo della nascita di Santa Gianna, l’11 di ogni mese nella Basilica di San Martino il ricordo del suo battesimo e, infine, il 28 di ogni mese nel Santuario di Mesero il ricordo del suo transito.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento