meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 25°
Lun, 23/05/2022 - 19:50

data-top

lunedì 23 maggio 2022 | ore 20:47

Agnesino 2022 a Massimiliana Rita Bernacchi

Somma Lombardo: Agnesino 2022 all'infermiera in pensione Massimiliana Rita Bernacchi. Esempio di "Gentilezza, disponibilità, cordialità".
Somma Lombardo - Massimiliano Rita Bernacchi

Aiutare gli altri più e prima di ogni altra cosa, senza chiedere nulla in cambio. Con l'Agnesino 2022 la città di Somma Lombardo ringrazia ancora una volta i concittadini volontari che si sono spesi, in prima linea, a favore dei più bisognosi nel corso della perdurante emergenza sanitaria. E in particolare l'infermiera in pensione Massimiliana Rita Bernacchi a cui la commissione dell'Agnesino – formata dal sindaco Stefano Bellaria, dall’assessore alla Cultura Donata Valenti, dal presidente del Consiglio comunale Gerardo Locurcio, dal presidente della Pro Loco Fabio Guatta Cescone e dal prevosto don Basilio Mascetti – ha deciso di assegnare il più importante riconoscimento che ogni anno, dal 1987, viene conferito a un cittadino meritevole che si è distinto in favore della comunità. "Gentilezza, disponibilità, cordialità", si legge nelle motivazioni, sono tre parole che ben descrivono l'impegno e la dedizione di Bernacchi. Classe 1957, sposata con due figli, pur in pensione, non si tira mai indietro di fronte alle persone che richiedono il suo aiuto, a qualsiasi orario e senza il benché minimo tornaconto personale. Una persona sempre disponibile, con il sorriso e con la bici, che non è mai a casa proprio perché è sempre in giro ad aiutare qualcuno. Senza dimenticare la professione di infermiera, svolta per tutta una vita, che in tempo di pandemia è diventata ancora più preziosa, dentro e fuori gli ospedali, per portare soccorso e assistenza ai malati. La consegna dell'Agnesino si terrà sabato 22 gennaio in Municipio nel corso di una cerimonia ristretta, a causa della normativa anti Covid. A seguire, alle 18.15, è in programma la messa solenne in Basilica per la festa patronale di Sant'Agnese che, come accaduto nel 2021, sarà in forma ridotta e senza la tradizionale accensione della Passera sul sagrato per evitare assembramenti. Negli ultimi sei anni Amministrazione, Pro Loco e Parroco hanno deciso di riportare la consegna del prestigioso riconoscimento all’interno dei festeggiamenti della patronale di Sant’Agnese.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento