meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 01/12/2021 - 23:20

data-top

domenica 05 dicembre 2021 | ore 06:28

L'arte in Villa Annoni

Un weekend d’arte in Villa Annoni. Grande successo hanno riscosso le due mostre che si sono tenute all’interno del meraviglioso parco cuggionese.
Cuggiono - Arte in Villa Annoni

Un weekend d’arte in Villa Annoni. Grande successo hanno riscosso le due mostre che si sono tenute all’interno del meraviglioso parco cuggionese. Organizzate dall’associazione ‘Gli amici del Parco’, le due mostre sono state l’occasione per portare ancora una volta la cultura al centro della vita quotidiana. Regalare sensazioni ed emozioni che si unissero in un connubio simbiotico con la natura, questo il comune denominatore delle due esibizioni. Stabilite nei pressi del laghetto, la prima, di Giose Padovan a titolo ‘Riflessioni sulla Natura’, ha esibito opere che, come in un gioco con luce, colori e riflessi, potessero ripercorrere il ritmo della natura, il suo cambiamento, e creare un nuovo spazio dove tempo e mente si uniscono. ‘L’abbraccio’, con un albero chiuso in un caldo circondarsi di elementi colorati ; ‘Lo Specchio’, con uno specchio circolare contornato di foglie ormai autunnali, per offrire sempre diverse prospettive; e infine ‘La riflessione’, con tappetini per rilassarsi e pensare, per permettere l’elaborazione di pensieri profondi. Queste solo tre di tante opere, che l’artista ha offerto ai suoi visitatori. Non meno caratteristica la mostra di Andrea Cuccatto con Marco Donadoni, i quali, lavorando con l’acquerello e le parole, hanno immaginato un percorso di pittura guidato dalla voce delle parole. Realizzate in acquerelli ‘haiku’, le opere hanno saputo trasmettere la delicatezza e la leggerezza di un rapporto tanto flebile, quanto importante con la natura.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento