meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Lun, 18/10/2021 - 10:20

data-top

lunedì 18 ottobre 2021 | ore 10:39

Zita in moto contro l'abbandono

A Milano arriva in moto Zita la simpatica bassotta per Quattrozampeinfiera, la 'due giorni pet friendly' più famosa d’Italia (Parco Esposizioni di Novegro, 2 e 3 ottobre).
Milano / Attualità - Zita in moto contro l'abbandono

A Milano arriva in moto Zita la simpatica bassotta per Quattrozampeinfiera, la 'due giorni pet friendly' più famosa d’Italia (Parco Esposizioni di Novegro, 2 e 3 ottobre). La cagnetta di 4 anni vanta già 20 chilometri e da un paio di anni viaggia in moto insieme al suo proprietario, Cosimo Pintore, in giro per l’Italia per sensibilizzare le persone contro l’abbandono degli animali e dimostrare che i fidi amici dell’uomo possono muoversi e spostarsi con loro in sicurezza. Saranno in fiera nel weekend del 2 e 3 ottobre per raccontare la loro esperienza di viaggio che ha una particolare finalità, una raccolta crowdfunding che vivrà il suo momento più importante a Quattrozampeinfiera e proseguirà il 5 ottobre verso Piemonte e Liguria. Parleranno di come prepararsi e affrontare un viaggio con i nostri amici, scegliere i luoghi giusti e saper adeguarsi alle loro esigenze. Verrà presentato anche il diario di viaggio pubblicato a dicembre 2019 (#zitaontheorad - storie di viaggi a sei zampe e due ruote), un viaggio lungo 50 giorni circa tra la maremma, le alpi, le dolomiti e i balcani. “In questi anni la manifestazione Quattrozampeinfiera è cresciuta molto, numerose sono le aree tematiche per la formazione e l’informazione – afferma Alessandra Aspesi, responsabile di comunicazione e marketing di Quattrozapeinfiera - In tema vacanze si possono incontrare le strutture pet friendly più in voga in Italia, scoprire tutti i prodotti e i servizi utili per affrontare al meglio il viaggio, apprendere le pratiche di rilassamento da fare con il proprio pet e interfacciarsi con gli esperti di settore per organizzare al meglio la propria vacanza. Quattrozampeinfiera reputa fondamentale l’informazione dei consumatori e da anni lotta contro l’abbandono. Cane e gatto si possono tranquillamente portare in vacanza assecondando il benessere dell’animale e rispettando le regole di convivenza”. I visitatori, accompagnati dai loro amici fedeli, potranno svolgere diverse attività sportive come l’AquaDog, l’Agility, svolgere giochi di attivazione mentale e sfilare col proprio cane. Insomma una due giorni di puro divertimento. Potranno anche testare e acquistare prodotti e servizi e, per chi ha intenzione di inserire un cane o un gatto nel proprio nucleo familiare, potrà interfacciarsi con le numerose associazioni o con gli allevatori di razza presenti alla manifestazione. I visitatori potranno, inoltre, vivere 'Un giorno da Eroi' nelle aree targate Trainer, mettere alla prova l’olfatto del proprio cane nell’area macerie o le abilità natatorie nella piscina indoor allestita per l’occasione un momento che vuole in realtà raccontare al grande pubblico come i cani operano quotidianamente a fianco della Protezione Civile in diverse attività di soccorso. L’ingresso è gratuito per i bambini 0-10 anni non compiuti, cani e gatti. È obbligatorio presentarsi con mascherina e rispettare il distanziamento sociale. Ingresso gratuito per bambini (0-10 anni non compiuti), cani e gatti. Per partecipare, i visitatori dai 12 anni in su, dovranno mostrare il 'green pass' o il tampone antigenico risultato negativo nelle ultime 48 ore. Per informazioni è possibile mandare una email info [at] quattrozampeinfiera [dot] it
telefonare al numero 0362/1636218 o visitare il sito www.quattrozampeinfiera.it. Quattrozampeinfiera è inserita nel calendario 2021 di Events Factory Italy, società di BolognaFiere. Dopo Milano, per la prima volta, la manifestazione presenzierà alla fiera di Vincenza il 20 e 21 novembre.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento