meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 14°
Mer, 27/10/2021 - 18:50

data-top

mercoledì 27 ottobre 2021 | ore 19:12

'Parola alle associazioni'

Al fine di promuovere le associazioni operanti sul territorio e iscritte all’albo comunale, il Comune di Marcallo ha avviato il progetto 'Parola alle associazioni'.
Marcallo - Il Municipio

Al fine di promuovere le associazioni operanti sul territorio e iscritte all’albo comunale, il Comune di Marcallo con Casone ha avviato il progetto 'Parola alle associazioni'. Di cosa si tratta? Innanzitutto, oltre alle operazioni di aggiornamento dell’albo delle associazioni e delle schede anagrafiche delle 25 associazioni che hanno aderito all’iniziativa, per ognuna di esse sono stati realizzati video di presentazione e materiali di informazione che presentano le attività, la storia e le caratteristiche di ciascun gruppo. È inoltre in fase di completamento una nuova sezione del sito istituzionale www.marcallo.it, sempre dedicata alle associazioni cittadine e comprensiva di diversi video informativi: in ognuno di essi, visibili anche sulla pagina Facebook e sul canale Youtube del Comune di Marcallo con Casone, una persona responsabile presenta e spiega brevemente gli obiettivi della propria associazione. Il progetto, realizzato in collaborazione con l’Ufficio “Cultura e comunicazione”, l’Area Tecnica e la Biblioteca Comunale, è stato lanciato ufficialmente dal Sindaco Marina Roma, che ha parlato di una “ripresa in grande stile della vita associativa cittadina”, dopo il lungo periodo di stop. Una bella iniziativa che dà linfa vitale e una grande spinta a tutte le organizzazioni che quotidianamente si impegnano a migliorare, attraverso le loro attività, la comunità marcallese.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento