meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 15°
Ven, 23/04/2021 - 09:50

data-top

venerdì 23 aprile 2021 | ore 10:36

Sea-Parco: tavolo tecnico

SEA, società di gestione degli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate, e il Parco Lombardo della Valle del Ticino hanno firmato un protocollo di collaborazione.
Attualità - Aereo (Foto internet)

SEA, società di gestione degli aeroporti di Milano Malpensa e Milano Linate, e il Parco Lombardo della Valle del Ticino hanno firmato un protocollo di collaborazione per l’istituzione di un tavolo tecnico permanente di confronto per la gestione sostenibile dell’aeroporto di Milano Malpensa in relazione alla biodiversità e alle risorse naturali del territorio. L’aeroporto di Milano Malpensa rappresenta per il territorio circostante e per l’intera regione un polo di sviluppo per il settore del trasporto aereo e per diversi settori dell’economia. Le attività aeroportuali e quelle indotte possono generare impatti ambientali, quali emissioni in atmosfera, inquinamento luminoso e acustico, consumo di suolo. La presenza di un territorio ben conservato nelle vicinanze dello scalo può garantire una serie di servizi ecosistemici anche nei confronti dell’aeroporto quali l’assorbimento di gas inquinanti, la depurazione delle acque reflue, l’approvvigionamento idrico e la termoregolazione. "SEA ha avviato un nuovo percorso per affrontare la piena ripresa post covid mettendo al centro la sostenibilità degli aeroporti e le positive relazioni col territorio. Lo sviluppo sostenibile di Milano Malpensa terrà conto degli equilibri dell'ecosistema del Parco del Ticino, collaborando per prevenire e ridurre gli impatti delle attività produttive legate all'aeroporto - ha dichiarato Armando Bruni, amministratore delegato di SEA - Confrontarsi con franchezza e trovare soluzioni ai problemi che si presenteranno è l'obiettivo comune della collaborazione e è il presupposto del protocollo firmato". Il tavolo tecnico, istituito con durata triennale, ha l’obiettivo prioritario di sviluppare azioni comuni che possano permettere l’accesso a fonti di finanziamento di carattere nazionale e, internazionale, a livello pubblico o privato, per la gestione sostenibile dell’aeroporto di Milano Malpensa ed il potenziamento del ruolo di tutela e sviluppo in senso sostenibile del territorio del Parco del Ticino. Il tema dello sviluppo sostenibile è quindi centrale rispetto al protocollo siglato. Per questo motivo uno degli obiettivi del tavolo tecnico sarà quello di favorire la partecipazione a bandi europei - come quelli a supporto del Green Deal – ovvero ad altri finanziamenti di carattere nazionale in un’ottica di riduzione degli impatti e del consumo di risorse e di miglioramento degli ecosistemi. Obiettivo condiviso è il confronto tecnico-scientifico sui temi della sostenibilità per lo sviluppo dei progetti su tematiche di comune interesse: tutela della biodiversità e delle risorse naturali, tutela del paesaggio, sviluppo dell’economia circolare, mobilità sostenibile con particolare riferimento al potenziamento dei percorsi ciclabili e della sentieristica. “La sostenibilità nella gestione dell’aeroporto di Malpensa favorirà la conservazione ed il miglioramento della biodiversità nelle aree prospicenti l’aeroporto e nel più vasto contesto del Parco. Il protocollo siglato oggi segna un passo significativo verso una nuova e importante collaborazione tra Sea e Parco del Ticino, che ha come obiettivo comune il miglioramento della qualità ambientale del territorio in cui viviamo e lavoriamo - ha aggiunto Cristina Chiappa, presidente del Parco del Ticino - Oltre che le azioni su studi, approfondimenti tecnici e progetti, il tavolo lavorerà anche per favorire l’implementazione del monitoraggio ambientale rispetto agli impatti determinati dalla presenza dell’aeroporto, con procedure concordate con gli enti di riferimento (es ARPA) e senza comunque escludere iniziative di sperimentazione. Il Tavolo Tecnico non potrà invece affrontare temi di rilevanza istituzionale nei rapporti tra le Parti, che saranno gestiti nelle sedi opportune.”

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento