meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno
Ven, 27/11/2020 - 11:20

data-top

venerdì 27 novembre 2020 | ore 12:21

Parchi: giochi vietati

Parchi giochi e aree verdi cittadini: il sindaco di Busto Garolfo, Susanna Biondi, ha dato forma ad un'apposita ordinanza con cui ne vieta la frequentazione.
Territorio - Parco: giochi vietati (Foto internet)

Sono il quartier generale del loro divertimento. Ma, in un momento d'emergenza come questo, potrebbero diventare per loro fattore di rischio. La considerazione sul potenziale di nocumento racchiuso in questa fase di recrudescenza del Covid in parchi giochi e aree verdi cittadini ha indotto il sindaco di Busto Garolfo, Susanna Biondi, a emettere un'apposita ordinanza con cui ne vieta la frequentazione. La decisione discende, come lo stesso primo cittadino bustese dichiara nel documento, "Dall'impossibilità di assicurare il rispetto del divieto di assembramenti e della necessaria distanza interpersonale all'interno delle aree gioco per bambini e di quelle attrezzate a fini ludico sportivi presenti nelle aree pubbliche". Da qui la disposizione della "temporanea interdizione delle aree gioco per bambini e di quelle attrezzate a fini ludico sportivi in aree pubbliche" stante, appunto, l'impossibilità di assicurare che distanze e regole sugli assembramenti possano essere adeguatamente rispettate. Un'ordinanza che comporta indubbi sacrifici per chi è avvezzo a frequentare quelle aree per potersi ristorare nel corpo e nell'anima ma deriva dalla constatazione dell'evidenza di una situazione di emergenza.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento