meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 16°
Gio, 24/09/2020 - 23:20

data-top

venerdì 25 settembre 2020 | ore 00:03

Le 'chiavi della città'

Dopo 43 anni di servizio pubblico per Giovanni Airoldi è tempo del pensionamento. L'Amministrazione comunale di Arconate gli ha consegnato le 'chiavi della città'.
Arconate - Le 'chiavi della città' a Giovanni Airoldi

Con una cerimonia a sorpresa nella serata di giovedì 16 luglio tutta l’Amministrazione comunale ha voluto salutare Giovanni Airoldi, arconatese che per una vita intera ha lavorato all’interno delle istituzioni per il proprio paese con estrema dedizione, grande professionalità e rara umanità. Un vero e proprio servitore dello Stato. Sindaco, assessori, consiglieri di maggioranza e di opposizione, dipendenti comunali si sono riuniti insieme per consegnargli, come segno di riconoscimento, le 'chiavi della città' e per ringraziarlo dell’operato svolto negli anni in comune. Dopo 43 anni di servizio pubblico, adempiendo puntualmente alle funzioni di istruttore direttivo amministrativo, per Airoldi è giunto, infatti, il momento del pensionamento. Per individuare il suo sostituto è stato indetto un concorso pubblico conclusosi in data 13 luglio, che, dopo le prove e la valutazione dei titoli, ha incaricato Balzarotti Stefano.

BALZAROTTI NUOVO ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO
Sarà Stefano Balzarotti a sostituire l’uscente Giovanni Airoldi nel ruolo di istruttore amministrativo del comune di Arconate. Il concorso pubblico indetto dopo il pensionamento di Airoldi ha visto trionfare Balzarotti con un punteggio totale di 90/100, scavalcando in graduatoria i risultati di Meraviglia Stefania e Crepaldi Lorenzo. Il dottor Stefano Balzarotti, 29 anni, è nato ad Abbiategrasso il 17 aprile 1991. “Sono onorato di prendere servizio presso l’Amministrazione comunale di Arconate - queste le prime parole di Balzarotti - e di poter mettere a disposizione tutto il mio impegno per servire al meglio la comunità cittadina”. Anche l’Amministrazione comunale rivolge gli rivolge le più sincere congratulazioni dichiarando: “Accogliamo in Municipio una persona dall’innegabile talento, che ha vinto il primo concorso pubblico della sua vita con risultati eccellenti e che ha già dimostrato grande umiltà e tanta voglia di fare. Siamo consapevoli che raccoglie un’eredità molto importante e che lo aspetta un compito complesso e impegnativo, ma siamo assolutamente convinti che affronterà le sfide che lo aspettano con determinazione, professionalità e dedizione”.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento