meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole sparse 19°
Mar, 22/09/2020 - 16:20

data-top

martedì 22 settembre 2020 | ore 16:41

Il meteo della settimana

Tra lunedì e martedì gran parte delle regioni ad eccezione di quelle di nordest saranno influenzate dalla circolazione depressionaria.
Meteo - Cielo nuvoloso in primavera (foto internet)

La nostra Penisola per l'intera settimana si troverà tra una struttura depressionaria attiva sul Mediterraneo occidentale e una circolazione depressionaria sull'Europa nordorientale, in una zona di campo barico relativamente alto, coi propri massimi centrati oltralpe, che garantirà condizioni di generale tempo stabile tra mercoledì e sabato sulle nostre regioni, mentre tra lunedì e martedì gran parte delle regioni ad eccezione di quelle di nordest saranno influenzate dalla circolazione depressionaria, con precipitazioni più intense al sud e sulle isole. Inoltre, da giovedì si indebolirà il campo barico anche sul Mediterraneo centro-orientale con instabilità atmosferica pomeridiana e serale sul medio-basso versante adriatico e su quello jonico, mentre le regioni settentrionali e il versante tirrenico beneficeranno di condizioni di tempo più stabile, tranne nella giornata di domenica. Vediamo di seguito più nel dettaglio l'evoluzione che immagino, come sempre con esclusivo riferimento alle zone qui tra est Piemonte, ovest Lombardia e canton Ticino.

Lunedì 20 di notte, in mattinata, nel pomeriggio e sino alla tarda serata il cielo sarà molto nuvoloso o coperto con solo fugaci schiarite soleggiate laddove la nuvolosità sarà temporaneamente meno compatta. Per l'intera giornata e su tutti i settori alla copertura nuvolosa saranno associate precipitazioni deboli o moderate, a tratti a carattere di rovescio e saranno intervallate da pause anche prolungate in pianura. Sui rilievi alpini, prealpini e appenninici, le precipitazioni saranno a carattere nevoso al di sopra dei 1900/2200 metri di quota, in calo serale di qualche centinaio di metri.

Martedì 21 durante la notte e al mattino cielo da coperto a molto nuvoloso con piogge deboli o moderate ad intermittenza in pianura e deboli nevicate sui rilievi oltre i 1300/1600 metri e localmente a quote di qualche centinaio di metri inferiori tra Valsesia, valli ossolane e ticinesi, in esaurimento temporaneo dal tardo mattino. Fra mezzogiorno e il tardo pomeriggio il tempo diverrà in parte soleggiato con cielo da parzialmente a molto nuvoloso con sprazzi di azzurro. Fra il tardo pomeriggio e la prima parte della serata si formeranno nuovi addensamenti fino a cielo da molto nuvoloso a coperto a partire dai rilievi in spostamento verso le zone pedemontane e la pianura, ove vi saranno maggiori schiarite soleggiate e la nuvolosità sarà meno compatta. In concomitanza di tali addensamenti assisteremo allo sviluppo di brevi rovesci e temporali sparsi sui rilievi e zone pedemontane e locali in pianura, in Oltrepò pavese e in Appennino alessandrino, di varia durata e intensità. Neve oltre i 1300/1600 metri e localmente a quote di qualche centinaio di metri inferiori tra Valsesia, valli ossolane e ticinesi. In tarda serata graduale esaurimento delle precipitazioni ove presenti e cielo da coperto a nuvoloso per nubi medio-basse sui rilievi e da molto a parzialmente nuvoloso in pianura con aperture stellate più ampie in pianura entro la mezzanotte.

Mercoledì 22 e giovedì 23 il tempo si manterrà decisamente più stabile, ma con passaggi nuvolosi a tratti estesi e dunque di notte il cielo sarà in parte stellato e da molto a parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte in transito a tratti estese e per banchi irregolari di nubi basse, fatti salvi locali residui addensamenti fino a cielo coperto nella notte di mercoledì, in particolare a ridosso dei rilievi. Fra il primo mattino ed il tardo pomeriggio il tempo sarà in parte soleggiato con cielo da molto a parzialmente nuvoloso con sprazzi di azzurro, per nubi medio-alte in transito a tratti estese e per banchi irregolari di nubi basse stratiformi. Da segnalare tuttavia locali addensamenti pomeridiani a ridosso dei rilievi alpini e prealpini nel pomeriggio, con associati brevi rovesci, nevosi oltre i 1400/1700 metri di quota. Le serate saranno poi in parte stellate, con cielo da parzialmente a molto nuvoloso per nubi medio-alte in transito e per banchi di nubi basse irregolari.

Venerdì 24 sarà la giornata con tempo migliore di tutta la settimana e dunque nottetempo il cielo sarà stellato e da nuvoloso a poco nuvoloso per nubi alte in transito e per banchi irregolari di nubi basse. Fra il primo mattino ed il tardo pomeriggio il tempo sarà ben soleggiato con cielo azzurro, limpido e da poco nuvoloso a nuvoloso per nubi medio-alte in transito e qualche cumulo. La serata sarà poi limpida, stellata e con cielo da nuvoloso a poco nuvoloso per nubi medio-alte in transito.

Sabato 25 il tempo si manterrà ancora stabile, ma con passaggi nuvolosi a tratti estesi. Nottetempo il cielo sarà stellato e da nuvoloso a poco nuvoloso per nubi alte in transito e per banchi irregolari di nubi basse. Fra il primo mattino ed il primo pomeriggio il tempo sarà ben soleggiato con cielo azzurro e da poco nuvoloso a nuvoloso per nubi medio-alte in transito e qualche cumulo. Fra il primo pomeriggio ed il tramonto il tempo sarà in parte soleggiato con cielo da parzialmente a molto nuvoloso con sprazzi di azzurro, per nubi medio-alte in transito a tratti estese e per cumuli ad evoluzione diurna. La serata sarà poi in parte stellata, con cielo da parzialmente a molto nuvoloso sempre per nubi medio-alte in transito e nubi basse irregolari.

Domenica 26 avvertiremo nuovi segnali di instabilità atmosferica fra pomeriggio e sera in particolare lungo i rilievi. Nottetempo cielo stellato e da poco nuvoloso a nuvoloso per nubi medio-alte in transito e banchi di nubi basse irregolari. Fra il primo mattino e il primo pomeriggio tempo in parte soleggiato con cielo da parzialmente a molto nuvoloso con sprazzi di azzurro. Dal primo pomeriggio sui rilievi e dal tardo pomeriggio anche in pianura si formeranno addensamenti fino a cielo da molto nuvoloso a coperto a partire dai rilievi in spostamento verso le zone pedemontane e la pianura, ove vi saranno maggiori schiarite soleggiate e la nuvolosità sarà meno compatta. In concomitanza di tali addensamenti assisteremo allo sviluppo di brevi rovesci e temporali locali sui rilievi alpini e prealpini, con neve oltre 1900/2200 metri e sulle zone pedemontane e isolati in pianura, in Oltrepò pavese e in Appennino alessandrino, di varia durata e intensità. In tarda serata graduale cessazione dei fenomeni ove presenti e contestuale dissolvimento della nuvolosità con aperture stellate vieppiù ampie e cielo da molto a parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte e nubi basse irregolari.

Le TEMPERATURE si manterranno su valori nel complesso attorno alla norma stagionale in condizioni del tempo simili a quelle descritte. Avremo infatti in pianura qui tra est Piemonte e ovest Lombardia minime fra 9 e 12 gradi lunedì, fra 8 e 11 martedì, fra 6 e 9 mercoledì, fra 7 e 10 giovedì e venerdì e fra 9 e 12 sabato e domenica. Le massime saranno in genere comprese fra 14 e 17 gradi lunedì, fra 16 e 19 martedì, fra 17 e 20 mercoledì, fra 19 e 22 giovedì, fra 21 e 24 venerdì e sabato e fra 20 e 23 domenica.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento