meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 12°
Lun, 25/05/2020 - 05:50

data-top

lunedì 25 maggio 2020 | ore 06:22

"Acquistate prodotti del territorio"

"Chiediamo ai Comuni lombardi di acquistare prodotti agroalimentari del territorio con il fondo di solidarietà alimentare stanziato dal Governo. Per aiutare famiglie in difficoltà".
Milano - L'assessore regionale Fabio Rolfi (Foto internet)

"Chiediamo ai Comuni lombardi di acquistare prodotti agroalimentari del territorio con il fondo di solidarietà alimentare stanziato dal Governo. Proponiamo una alleanza tra sindaci e agricoltori per destinare alle famiglie in difficoltà cibo di alta qualità e dall'indiscussa sicurezza alimentare e per aiutare l'economia della Lombardia, prima regione agricola d'Italia". Lo ha detto l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi della Regione Lombardia, Fabio Rolfi, in merito ai fondi stanziati dal Governo ai Comuni per le misure urgenti di solidarietà alimentare per chi è rimasto senza lavoro e senza reddito. IN LOMBADIA 55 MILIONI DI EURO - "In Lombardia - ha sottolineato Rolfi - arrivano 55 milioni di euro, sicuramente meno di quanto ci saremmo aspettati, ma molti Comuni stanno già integrando con ulteriori risorse per gli indigenti". "Ora più che mai - ha continuato - è tempo di fare rete sul territorio per garantire il massimo aiuto a coloro che hanno bisogno sostenendo allo stesso tempo le aziende agricole acquistando e consumando prodotti del nostro territorio". SINDACI GIÀ ATTIVATI - "Alcuni sindaci - ha concluso l'assessore Rolfi - si sono già attivati e confidiamo che il nostro appello venga ascoltato dal maggior numero possibile di amministratori".

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento