meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, pioggia
Ven, 15/11/2019 - 03:50

data-top

venerdì 15 novembre 2019 | ore 04:18

50 mila euro per i presepi

'Il Presepe a Scuola': è il titolo della delibera della giunta della Lombardia che stanzia 50.000 euro per progetti che prevedono la realizzazione del presepe da parte delle scuole lombarde.
Attualità - Presepe (Foto internet)

'Il Presepe a Scuola': è il titolo della delibera, approvata dalla giunta regionale della Lombardia che stanzia complessivamente 50.000 euro per progetti che prevedono la realizzazione del presepe da parte di scuole dell'infanzia, primarie e secondarie statali e paritarie della Lombardia. L'atto dà attuazione a un 'ordine del giorno' approvato dal Consiglio Regionale concernente le misure di incentivo alla rappresentazione della natività cristiana negli istituti scolastici della Lombardia. Un documento, quello che ha avuto il via libera dall'aula, che impegnava "Il presidente e la giunta regionale a promuovere presso gli istituti scolastici della Lombardia la realizzazione e l'esposizione del presepe e a premiare, tramite apposito bando, le migliori realizzazioni". "Il contributo - spiega l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro, Melania Rizzoli, che ha presentato la delibera - consiste in un finanziamento di 250 euro per l'acquisto di materiale necessario alla realizzazione del presepe e sarà concesso alle prime 200 scuole che presentano la domanda. Le proposte saranno selezionate da apposito nucleo di valutazione attivato dal Consiglio Regionale".

I progetti saranno finanziati secondo i seguenti elementi

- Coinvolgimento attivo e creativo degli studenti nell'ideazione e/o realizzazione del presepe.
- Coinvolgimento delle famiglie e del territorio.
- Utilizzo di una pluralita' di linguaggi espressivi.
- Ripresa delle tradizioni e delle radici storiche e culturali del presepe, che rappresenta la Natività nella tradizione cristiana dell'Europa.
- Uutilizzo di materiali da riciclo nella realizzazione del presepe.

Invia nuovo commento