meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Mer, 01/12/2021 - 23:20

data-top

domenica 05 dicembre 2021 | ore 21:28

La 3a Sagra di Primavera

Tra folklore e cultura Cuggiono si prepara alla festa
Cuggiono - La Sagra di Primavera 2008

Apre i battenti la terza edizione della ‘Sagra di primavera’: il 10 e l’11 aprile Cuggiono si vestirà a festa per promuovere l’appuntamento che dà il benvenuto alla bella stagione. “Abbandonati i panni della classica fiera merceologica - spiega l’assessore Maria Veneziano - la manifestazione ha assunto un’impronta diversa, volta a potenziare il recupero delle tradizioni e la valorizzazione di artigianato, agricoltura e territorio. Con il contributo di Provincia e Regione, e l’appoggio di Confagricoltura, Coldiretti e Confartigianato, quest’anno ci faranno visita più di 130 espositori e non mancheranno eventi di ogni genere, promossi con la collaborazione del Consorzio dell’Insubria”. Presentiamo in anteprima il programma della Sagra che si svilupperà seguendo tre percorsi diversi in Villa Annoni e per le vie del centro. L’inizio è previsto nel pomeriggio di sabato, con l’inaugurazione della mostra collettiva del Gruppo Occhio alle 17 nella Sala della Mangiatoia, cui seguirà quella dedicata a Carlo Stucchi. In Sala Consiliare alle 21, serata di Valorizzazione Territoriale: scambio culturale con il comune di Ossona, proiezione di un documentario su Cuggiono e presentazione delle guide culturali locali e del servizio WiFi con’virtual tour’ di Villa e parco. Sperando nella clemenza meteorologica, la manifestazione riserverà il meglio per la giornata di domenica: la mostra mercato avrà inizio alle 9, in concomitanza con l’esposizione ornitologica e quella di attrezzi agricoli d’epoca. Alle 10 in Piazza della Vittoria esibizione del Gruppo Folkloristico della Val Cavargna con rappresentazione di antichi mestieri e dipinti de ‘I Madonnari di Bergamo’. Tanti anche gli appuntamenti riservati ai bambini con il Battesimo della Sella, passeggiate in carrozza nel parco, gioco dell’oca e gimcana in mountain bike. Da non perdere alle 11.45  in Piazza S. Giorgio la sfilata degli Sbandieratori di Ferno, cui farà seguito il pranzo con menù tradizionale presso il porticato di Villa Annoni a cura della Pro Loco di Ossona (per prenotazioni 02/97263243). Altro evento da segnalare è la sfilata dei Frustatori di Ferno accompagnati dalla Banda Civica Comunale, alle 15.30 nel cortile della Villa; alle 16.30 le nuove guide culturali locali condurranno i visitatori in un percorso guidato nel parco. A conclusione, appuntamento alle 17 presso l’Aia della Villa con lo spettacolo delle Majorettes di Ossona e la musica di ‘Val Cavargna & Folk Friends’ alle 17.30 in Piazza della Vittoria

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento