meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 34°
Mar, 05/07/2022 - 19:20

data-top

martedì 05 luglio 2022 | ore 20:19

Tentano il furto: via 'a mani vuote'

E' accaduto in via Buonarroti a Turbigo, dove sono stati segnalati altri episodi
Turbigo - Segnalati furti in abitazione (Foto internet)

Non si placa l’ondata di furti nel nostro territorio. Bande di ladri continuano ad agire sia durante la notte, ma anche (è ciò che più preoccupa) nel corso della giornata, senza minimamente preoccuparsi che in casa ci possa essere qualcuno. Ne è un esempio quanto accaduto, alcuni giorni fa, a Turbigo, in una villetta di via Buonarroti. Secondo le testimonianze, raccolte poco dopo il fatto, quattro persone hanno tentato di colpire, organizzando in modo attento la loro azione: mentre, infatti, uno è rimasto in automobile, pronto per la fuga, un secondo ha fatto da ‘palo’ all’ingresso e altre due persone si sono dirette rispettivamente nel giardino e all’uscio. Erano circa le 19, quando i malviventi hanno fatto la loro comparsa. Come detto, un colpo studiato nei minimi particolari, solo che i balordi non si sono resi conto che la villetta, in quel momento, non era vuota. Chi si trovava in casa, infatti, si è accorto che la maniglia della porta principale si stava muovendo lentamente e, capito, quindi, quello che stava per accadere, ha pensato bene di accendere la luce esterna del giardino, così da costringere i ladri ad una precipitosa fuga. Molta è stata, ovviamente, la paura e l’agitazione, ma, fortunatamente, questa volta il furto è andato a vuoto. E il merito è la prontezza di riflessi dei proprietari della villetta. Quello di qualche giorno fa, però e purtroppo, non è l’unico episodio registrato in via Buonarroti e nelle zone adiacenti, così come anche in altre aree di Turbigo e delle vicine cittadine. Nel corso degli ultimi mesi quest’area è stata teatro di altri furti, qualcuno andato a segno, qualcuno, invece, solo tentato.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!