meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 13°
Mar, 29/09/2020 - 23:20

data-top

mercoledì 30 settembre 2020 | ore 00:22

'Rallye Monte-Carlo Historique'

Il celebre campionato di rally è giunto alla sua ottantasettesima edizione; il primo posto sul podio spetta ai francesi Badosa- Reidl, seguiti da due squadre italiane.
Sport- Rallye Monte-Carlo

La partenza milanese della 22^ edizione del 'Rallye di Monte-Carlo Historique' ha portato fortuna all'Italia: due nostri connazionali si sono aggiudicati, infatti, un posto sul podio. Dopo 2.500 chilometri percorsi, suddivisi in 15 speciali, tra cui alcuni che si sono snodati lungo i più famosi passi alpini, il primo posto nella classifica assoluta è andato ai francesi Badosa - Reidl, su Renault 8. Tutti azzurri, invece, gli altri gradini: secondo è Alessio De Angelis con Sergio Sisti su Fiat Ritmo 60, mentre alle loro spalle, su una Lancia Fulvia Coupè 1.3S, l’equipaggio composto da Massimo Canella e Nicolas Arena. A completare l’ottima prestazione dei 'nostri' piloti, il decimo posto di Pier Lorenzo Zanchi e Giovanni Agnese, coppia con licenza Automobile Club Milano, a bordo di una Lancia Fulvia HF 1,6. Zanchi, presidente di ACM nel recente passato, aveva già centrato, sempre con lo stesso navigatore, il 'Monte-Carlo Historique' nel 2015, a bordo di una Golf GTI del 1978. Infine, la classifica riservata alle squadre è stata vinta da 'Scuderia Milano Autostoriche', grazie ai risultati degli equipaggi De Angelis-Sisti, Canella-Arena, Zanchi-Agnese, Aiolfi-Zambianchi, Fontanella-Scrivani. Quarta vittoria consecutiva per la scuderia milanese, che si era già aggiudicata un piazzamento importante in questa classifica anche nel 2010.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. In queste settimane la pubblicità con la quale riusciamo a garantirti tutto questo, gratuitamente, senza chiederti nulla in cambio, si è ridotta a causa delle conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Se puoi, ti chiediamo di sostenere il giornale online con un piccolo contributo.
Grazie!

Scegli il tuo contributo

Invia nuovo commento