meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue, leggera pioggia 13°
Ven, 30/09/2022 - 17:50

data-top

venerdì 30 settembre 2022 | ore 18:59

Che inverno ci aspetta?

Marcello Mazzoleni, di 'Meteo Sincero', ci anticipa cosa ci attende per la stagione fredda.
Meteo Sincero - Inverno a Cuggiono

Posso affermare con certezza che ci aspetterà un trimestre dicembre-gennaio-febbraio in cui le correnti atlantiche e nordatlantiche prevarranno su quelle artiche o siberiane, e dunque su tutto il comparto europeo e sulla nostra Penisola in particolare le temperature saranno basse come é giusto che sia in inverno e attorno alla norma stagionale, senza prolungati eccessi di freddo in relazione ovviamente alla climatologia di ciascuna località. Mi aspetto comunque 3-5 discese di aria più fredda della norma da alte latitudini di durata 2-4 giorni, ma nei restanti giorni saremo sempre attorno alle medie stagionali e speriamo qualche volta anche sopra, che qualche giornata di tepore in inverno non fa mai male.
Se da un punto di vista termico non ci sarà dunque particolare scostamento dalle medie (che hanno estremi min/max 0/8 gradi a dicembre, -2/6 a gennaio e 0/10 a febbraio qui a Magenta) decisamente più significativo sarà invece l'andamento precipitativo. A motivo del prevalere delle correnti atlantiche avremo infatti una decisa anomalia precipitativa positiva qui al nord, dove l'inverno da sempre é la stagione più asciutta dell'anno (molto più dell'estate) mentre avremo anomalia precipitativa leggermente negativa al centro-sud e isole, dove comunque l'inverno é una stagione molto piovosa, la più piovosa dell'anno.
La combinazione tra tutti questi fattori mi porta a ritenere che avremo anche nel prossimo inverno nevicate abbondanti sull'arco alpino grazie alle umide correnti occidentali e comunque anche in Appennino in concomitanza delle sopraccitate discese fredde dai Balcani. Anche qui in pianura padana, avremo diversi passaggi perturbati e ogni volta occorrerà valutare dove si situerà il limite delle nevicate. Infine, a motivo della dinamicità della stagione, avremo minori occasioni per nebbie durature sulla pianura padana e frequenti occasioni per cieli tersi con ventilazione settentrionale al seguito dei numerosi passaggi perturbati.

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento