meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Nuvole discontinue
Sab, 17/11/2018 - 08:50

data-top

sabato 17 novembre 2018 | ore 09:28

La Revivre torna a sorridere

Vittoria contro Castellana Grotte per 3-1 in casa dopo la sconfitta di Modena. Ora due nuovi impegni a stretto giro contro Sora e Monza. Due importanti prove della stagione.
IMG_0840.JPG

Continua tra gioie e dolori il novembre di fuoco della Revivre Axopower Milano, che torna a vincere tra le mura amiche del Pala Yamamay contro la BCC Castellana Grotte dopo il brutto (benché prevedibile) KO in trasferta del turno infrasettimanale contro una Modena con Zaytsev a riposo in panchina. In quel di Busto Arsizio, Milano torna a vincere e soprattutto a convincere, grazie anche all’arrivo di un nuovo opposto, Simon Hirsch, un arrivo dell’ultimo minuto che fa “mal sperare” sulle sorti fisiche di Nimir Abdel-Aziz, ancora parzialmente fuori gioco per problemi alla schiena. Il nuovo attaccante mette a segno ben 25 punti all’esordio, trascinando la squadra e laureandosi MVP del match. Ancora troppi gli errori in battuta (ben 20 a fronte di un bottino di ace che si ferma a 7), mentre si fa vedere il muro, mettendo a terra ben 10 palloni. È ancora presto per tirare somme, ma nonostante l’avvio di stagione altalenante - con il rammarico soprattutto per la prestazione non ottimale dell’esordio in casa contro Latina che avrebbe potuto portare qualcosa di più - Milano milita al sesto posto della classifica, dimostrando quanto sia abbordabile confermare il risultato di Regular season della scorsa stagione. Archiviata questa quinta giornata di Campionato, la Revivre si appresta a un altro doppio appuntamento molto impegnativo. Mercoledì sera, altro turno infrasettimanale contro Sora, mentre domenica 11 novembre si torna a stretto giro al Pala Yamamay per la sfida tutta lombarda alla Vero Volley Monza. “Proveremo a fare bottino pieno anche contro Sora mercoledì – ha commentato il regista Riccardo Sbertoli. - Oggi però ci godiamo questi tre punti per i quali siamo felicissimi. Dopo Modena abbiamo capito che l’unico modo per uscire da quel momento era farlo da squadra, sapendo che come collettivo avremmo potuto esaltare i singoli”. (Foto: Revivre Axopower Milano)

IL TABELLINO

Revivre Axopower MilanoBCC Castellana Grotte: 3-1
Parziali: 25-19, 25-17, 21-25, 25-19

Revivre Axopower Milano: Nimir Abdel Aziz 1, Basic 3, Kozamernik 9, Izzo, Sbertoli, Tondo, Maar 6, Hirsch 25, Piano 8, Clevenot 12, Pesaresi (L). N.e.: Hoffer (L), Gironi, Bossi. All. Giani

BCC Castellana Grotte: Zingel 6, Cavaccini (L), Falaschi, Scopelliti 1, De Togni 2, Mirzajanpourmouziraji 10, Zanatti Buiatti 20, Studzinski 1, Quartarone, Kovac, Wlodarczyk 11. N.e.: Pace (L), Khuzhov, Agrusti. All. Tofoli.

Invia nuovo commento