meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 26°
Lun, 20/08/2018 - 09:50

data-top

lunedì 20 agosto 2018 | ore 10:46

Trasporto: 396 milioni

Il Governo ha sbloccato il finanziamento di 396 milioni di euro per il trasporto pubblico nell'area metropolitana di Milano. "Si tratta di risorse importanti - dice l'assessore Terzi".
Attualità - Trasporto pubblico (Foto internet)

Il Governo ha sbloccato il finanziamento di 396 milioni di euro a favore del trasporto pubblico nell'area metropolitana di Milano. "Si tratta di risorse importanti - ha spiegato l'assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti Claudia Maria Terzi - che l'esecutivo nazionale ha di fatto sbloccato agevolando, attraverso la conferenza unificata che si e' tenuta oggi, l'intesa tra le regioni sulla ripartizione dei fondi allocati dal decreto sui finanziamenti alle infrastrutture per il trasporto rapido di massa. I 396 milioni saranno investiti per coprire i costi aggiuntivi relativi alla realizzazione della M4, per effettuare lavori di efficientamento sulla M2 incrementando la capacità dei treni, per l'acquisto di 50 tram bidirezionali Atm per metrotranvie, per migliorare il servizio filobus della circolare 90-91 e per la metrotranvia Milano-Limbiate". 68 SONO DESTINATI ALLA MILANO LIMBIATE - "Di questi 396 milioni, circa 68 riguardano la riqualificazione della metrotranvia Milano-Limbiate, infrastruttura che necessita di un potenziamento. L'investimento del Governo su quest'opera si
aggiunge a quelli di Regione Lombardia che ha già stanziato 33,6 milioni: 13,6 per il primo lotto ovvero il rifacimento della tratta da Milano a Varedo e 20 milioni per l'acquisto di nuovi tram. Questi stanziamenti sono vitali per migliorare le infrastrutture e potenziare i collegamenti interni alla città di Milano ma anche tra il capoluogo lombardo e le città della grande area metropolitana milanese fino alla provincia di Monza, a beneficio del numero sempre maggiore di cittadini che utilizzano il trasporto pubblico per gli spostamenti. "Garantire efficienza e investimenti su questa partita è prioritario. Bene ha fatto il Governo - ha concluso Terzi - a stringere i tempi per superare gli ultimi ostacoli in modo da assicurare il via libera ai finanziamenti".

Invia nuovo commento