meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 16°
Gio, 18/07/2019 - 05:50

data-top

giovedì 18 luglio 2019 | ore 06:55

Centenario Aeroporto di Cameri (1909-2009)

Una mattina di esibizioni aeree culminate con le Frecce Tricolori

‘Cento anni di storia insieme’ è il titolo scelto per i festeggiamenti della vicina base dell’Aeronautica Militare Italiana a Cameri. L’evento di oggi pomeriggio ha concluso la serie di appuntamenti che dal 25 Settembre ad oggi hanno voluto rendere omaggio a questo importante traguardo. A partire da questa mattina la base ha accolto le migliaia di persone confluite dal territorio (e da altre regioni del Settentrione) per assistere alla serie di dimostrazioni aeree messe in atto da alcuni velivoli da combattimento attualmente in servizio, come il ‘sempreverde’ cacciabombardiere Tornado IDS e il nuovo arrivato Eurofighter 2000 ‘Typhoon’, massima espressione dell’ingegneria aeronautica da combattimento europea . Ma il punto caldo della giornata è stata l’esibizione della cosiddetta P.A.N., Pattuglia Acrobatica Nazionale, altrimenti nota come ‘Frecce Tricolori’. Alle ore 12 la manifestazione ha avuto l’inizio ufficiale con una dimostrazione S.A.R. (Search & Rescue) compiuta da un elicottero HH-3F che ha simulato le tecniche di salvataggio di persone in difficoltà sia in mare che a terra. Poi, il rombo assordante del Tornado IDS prima, e dell’Eurofighter 2000 dopo (entrambi di stanza a Grosseto), ha stupito il pubblico con una serie di manovre ed evoluzioni da capogiro. Infine è stato il turno delle Frecce Tricolori e solo il nome è indice di spettacolo assicurato. Anche questa volta non si sono smentiti: i piloti impegnati alle acrobazie di 10 esemplari di aerei Alenia Aermacchi MB 339 hanno letteralmente lasciato a bocca aperta il pubblico che occupava la vastissima area verde dell’aeroporto. Cuori tricolori tracciati con la glicerina colorata degli aerei, evoluzioni a ‘testa in giù’ e a pochi metri dal suolo, la ‘bomba’ e l’abbraccio al pubblico’ sono solo una serie di figure che questa pattuglia, famosa in tutto il mondo, sa garantire da quasi 50 anni a tutti i suoi pubblici. La P.A.N. è infatti impegnata ogni anno dal mese di Maggio al mese di Ottobre in una serie interminabile di eventi, sia in Italia che all’Estero e nel mese di Settembre 2010 verranno celebrati i primi 50 anni della pattuglia aerea, fiore all’occhiello delle tradizioni del nostro Paese. Terminate le evoluzioni e atterrati gli aerei, i piloti sono stati travolti da uno scroscio di applausi incredibile. Tutto meritato, perché questi piloti hanno coraggio e abilità da vendere. Provare per credere!