meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 32°
Gio, 18/07/2024 - 13:50

data-top

giovedì 18 luglio 2024 | ore 14:02

Digital lending, prestito digitale

Hai mai provato il prestito digitale? Scarica il tuo EBook dal sito della Fondazione per Leggere! Da oggi, con un solo click, puoi fare le tue richieste direttamente da casa tua!
Generica - Ipad

Il mercato dei tablet, degli iPad e degli EBook reader è in costante espansione e aumenta anche la richiesta di EBook, la cui popolarità cresce parallelamente alla diffusione dei reader elettronici e delle app dedicate per pc e smartphone. E' in atto una vera e propria rivoluzione nel mondo della lettura e le biblioteche non sono rimaste a guardare. Negli Stati Uniti, ad esempio, oltre 11000 biblioteche pubbliche offrono ai loro lettori il servizio di prestito digitale (digital lending). In Italia stiamo ancora muovendo i primi passi, ma gli utenti della Fondazione Per Leggere, di cui fa parte la biblioteca di Ossona, possono già usufruire di questo servizio. E' sufficiente avere un pc (oppure un iPad, un tablet o uno smartphone), collegarsi al sito:http://fondazioneperleggere.medialibrary.it, autenticarsi con il nome utente e la password che già viene utilizzata per prenotare i libri da casa sul sito della Fondazione, selezionare la voce "ebook download" e scegliere tra i titoli disponibili. Molti (soprattutto le novità) potrebbero essere già in prestito, ma è possibile prenotarsi: una mail vi avviserà quando il titolo sarà disponibile. Sarà sufficiente seguire le istruzioni e scaricare un piccolo file sul vostro dispositivo mobile. Il prestito è valido per due settimane, al termine delle quali il file non sarà più leggibile, salvo effettuare una nuova prenotazione. Un servizio semplice, comodo, disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Per ulteriori informazioni visitate il sito: http://fondazioneperleggere.medialibrary.it

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento