meteo-top

Milano / Malpensa

Malpensa Cielo sereno 19°
Sab, 20/07/2024 - 05:50

data-top

sabato 20 luglio 2024 | ore 06:08

Como, "vale sempre una visita"

Una visita tra le bellezze della città lariana ed alla scoperta della mostra dell'artista Boldini e di altri grandi pittori. Un momento magico e di vere emozioni.
Tempo Libero Viaggi - Alla scoperta di Como

Como "vale sempre una visita": piacevolissimo è, infatti, in qualsiasi stagione, passeggiare per le vie del centro piuttosto che sul lungolago. In questo periodo, inoltre, c’è un motivo in più per recarsi nella città lariana: la mostra di pittura ‘Boldini e la Belle Epoque’, ospitata nella splendida cornice di Villa Olmo, raggiungibile con una bellissima passeggiata tra lago e altre sontuose dimore storiche. In tutto circa 20 minuti, calcolati dalla centralissima piazza Cavour. Ma arriviamo alla mostra: allo sguardo del visitatore si offrono oltre 110 opere tra cui una sessantina di capolavori del maestro ferrarese, affiancate da opere dei maggiori artisti di fine ottocento italiano, quali Giuseppe De Nittis, Vittorio Corcos, Federico Zandomeneghi. Tutto ciò in una magnifica rassegna del periodo magico dei salotti, fonte di lusso e di piaceri. Inutile dire che si rimane colpiti da quel mondo antico, ma già in continua ed inevitabile evoluzione, espresso in un tourbillon di attimi di vita vera (colti sia in ambienti esterni che interni) e di ritratti, per la stragrande maggioranza femminili. Ad affascinare sono, soprattutto, le donne ritratte da Boldini, rivelanti tutta la propria sensualità: splendide, ad esempio, le enormi tele raffiguranti Mademoiselle de Nemidoff (ritratta nel 1908) e la dama di Biarritz, da cui non si staccherebbero mai gli occhi. Oltre ad ammirare nei dettagli i quadri di Boldini e degli altri grandi, suggeriamo di alzare lo sguardo ai sontuosi soffitti delle sale di Villa Olmo. Al termine della visita alla mostra, sarà comunque piacevole, prima di ritornare verso il centro, sostare nel parco attiguo e ammirare lo splendido panorama. Alcuni dettagli: la mostra dedicata ai pittori italiani che dipinsero la Belle époque sarà aperta fino al 24 luglio, dal martedì al giovedì, dalle 9 alle 20 e da venerdì a domenica, dalle 9 alle 22. Il costo del biglietto intero è di 10 euro; gratis bambini fino a 6 anni e disabili con accompagnatore, ridotto 8 euro per gli over 65 e per bimbi dai 6 ai 18 anni. Il biglietto della mostra permette l’ingresso gratuito nei musei cittadini: Museo Archeologico Giovio, Museo Storico Garibaldi, Museo Didattico della Seta, Pinacoteca Civica, Tempio Voltiano. Splendido l’interno di quest’ultimo, con cupola a vista e balconata. Dedicato Alessandro Volta ne narra la vita attraverso oggetti e documenti. Ulteriori informazioni sulla mostra di pittura su: www.grandimostrecomo.it

Sostieni


Siamo al lavoro per offrire a tutti un’informazione precisa e puntuale attraverso il nostro giornale Logos, da sempre gratuito. La gratuità del servizio è possibile grazie agli investitori pubblicitari che si affidano alla nostra testata. Se vuoi comunque lasciare un tuo prezioso contributo scrivi ad amministrazione [at] comunicarefuturo [dot] com
Grazie!

Invia nuovo commento